Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Cresta Sela con sentieri Lanzetti e Crotto - 15 maggio
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 15/05/16 18:49
Notizia riferita al: 15/05/16
Letture: 655

Torna il sereno e torna la voglia di gite...Oggi punto la valle Varaita di Chianale e parcheggio l'auto a Genzana, nello slargo lungo la provinciale proprio di fronte alle paline segnaletiche che invitano nel vallone di Fiutrusa (che non sarà la mia meta).
Poche centinaia di metri verso Chianale e svolto sulla stradina (asfaltata fino alle grange Sellette) che passa accanto al rifugio Savigliano. Con ampi tornanti, dopo le grange Sellette, la strada diventa sterrata e quando arrivo alle grange Lori (2055 m.) svolto a sinistra sul sentiero Lanzetti (segnalato).
Con poca pendenza si superano un paio di valloncelli e altre grange, tra cui quelle del Mago. Poco oltre, nei pressi di alcuni ruderi sulla sinistra, svolto a destra nei pratoni segnati da numerosi passaggi di bovini e dritto per dritto punto ad una gobba erbosa proprio a destra dell'ultimo spuntone roccioso della cresta e da qui in pochi minuti tocco il punto più elevato della Sela, segnato da un ometto ed un bastone.
Verso destra, cioè verso i Tre Chiosis, la dorsale forma la costa Ciabert, più elevata ma molto più lineare. Verso sinistra si può scendere lungo la cresta Sela che offre alcuni passi di arrampicata (meglio sarebbe farli in salita), non difficili ma che comunque, data la qualità della roccia, da fare con attenzione.
Arrivato al punto più basso della cresta, presso un bunker crollato, ritorno nei ripidi prati verso il punto dove avevo lasciato il sentiero Lanzetti e, ritrovatolo, lo seguo fino al tornante delle grange del Rio (parcheggio per il vallone di Soustra).
Fatto uno spuntino riprendo la discesa sull'asfalto (del giro d'Italia, quest'anno) fino a Chianale e da questo splendido borgo, tenendo la destra orografica di valle Varaita, imbocco il sentiero Crotto (segnalato) che termina a brevissima distanza dal punto dove ho lasciato l'auto.
Fine della gita, bella lunga perlomeno come chilometraggio, tempo meraviglioso con solo un po' del solito vento sulla cima. Non si tocca più neve per tutto il giro che ho fatto.
Tantissimi caprioli, camosci e marmotte, nessun altro sui sentieri da me percorsi.

Data: 15/05/2016
Partenza: Genzana di Pontechianale, m. 1664
Quota max: Cresta Sela, m. 2585
Dislivello totale: m. 1050
Difficoltà: EE/F


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
19 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 19

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it