Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Album Foto > Album personali > ste67 5326 immagini in 374 albums visti 402831 volte
Il Sentiero dei Franchi - tratto da intersezione S.F. sent. 513 al ponte rio Scaglione .



Altro tratto del Sentiero dei Franchi percorso con punto di partenza la borgata Giordani a Mattie.
Tramite mulattiera diretta al Pian Cervetto si raggiungo il S.F. poco oltre il punto in cui avevo terminato il tratto precedente.
Raggiunto il bivio S.F.- sent. 513 riprendo il percorso del Sentiero dei Franchi raggiungendo il rif. Amprimo, Le case La Comba, Toglie e Pra La Grangia.
Da quest'ultima località inzia la discesa verso Menolzio che si svolge lungo il tracciato di una bella, ma poco battuta, mulattiera.
Da Menolzio, in breve raggiungo il ponte sul rio Scaglione punto finale del percorso del S.F. seguito nella gita .
Nel tratto tra il rifugio Amprimo e l'alpe Toglie il S.F attraversa un ponticello in legno che meriterebbe un opera di rifacimento vista anche l'importanza dell'itinerario.


Data: 03/06/2020
Zona: Val Susa (To) Comune di Mattie.
Difficoltà: E

17 Immagine(i), Inserita il 01/07/2020

Il Sentiero dei Franchi - tratto dal piazzale colle Croce Nera a Travers a Mont bivio S.F - sent 513.



Sentiero dei Franchi percorso nel tratto dalla Sacra di San Michele, con aprtenza dal piazzale della croce nera, fino al Travers a Mont nel punto in cui il S.F. interseca il sentiero proveniente da Cortavetto.
Percorso vario che ha come punto di massima elevazione il Pian dell'Orso.
Il primo tratto, appena dopo il piazzale della croce nera è poco battuto ed invaso da una spalletta del muretto in pietra della sovrastante strada che è caduto sul sentiero.
Molto bello il tratto da Basinatto al Bennale. Decisamente in salita il tratto che sale al colletto dei tre roc. Poco battuto il tratto che dall'alpeggio Fumavecchia porta a Piansignore ed al Gravio. Sempre piacevole il tratto che dal rifugio del Gravio porta a Travers a Mont transitando dalla borgata abbandonata di Pois.

Data: 30/05/2020
Zona: Bassa val Susa
Difficoltà: E

26 Immagine(i), Inserita il 25/06/2020

Galleria dei Saraceni . (6/11/2019)



Gita esplorativa per vedere la galleria dei Saraceni dopo la recente riapertura al transito . Partenza da Salbeltrand con salita lungo la mulattiera diretta alla borgata Frenee e oltre fino a raggiungere la strada sterrata del Pramand poco sotto il bivio per Millaures.
Galleria percorribile agevolmente , con un solo tratto, verso l'uscita a monte, che presenta un ristagno d'acqua causato dall'ostruzione del condotto di scarico diretto all'esterno. ( situazione al 6/11/2019)
Rientro a valle passando lungo il sentiero esterno alla galleria che risulta invaso dal materiale proveniente da una grossa frana.
In discesa, in corrispondenza del tornante a monte della curva 'dux ' ho seguito, per puro spirito esplorativo, una traccia in salita che con tutta probabilità conduceva alle miniere del Seguret. Raggiunta una fontana ho proseguito poco oltre fino ad una zona panoramica sotto i contrafforti rocciosi.
A ritroso sul sentiero fino alla sterrata che ho poi seguito fino a Moncellier ove inizia il piacevole sentiero diretto a Salbertrand.


Data: 6/11/2019
Partenza da: Salbertrand (To)
Dislivello: 1627 m cmplessivi
Zona: Alta Val Susa.
Difficoltà: E

17 Immagine(i), Inserita il 07/06/2020

Sentieri sopra Bussoleno e la Comba delle Foglie. ( 23/02/2020)



Giretto a piedi sui sentieri e le piste sterrate a monte di Bussoleno passando per la comba delle foglie e il colletto.
Deviazione esplorativa su un tratto della traccia di sentiero diretta, stando a quanto recita il cartello posto su un tronco mezzo bruciato, a Barmabruna. Il sentiero è poco battuto ed invaso da piante cadute e vegetazione.

Data: 23/02/2020
Partenza da: Bussoleno (To) borgata Richettera.
Dislivello: complessivo 1000 m
Zona: Bassa Val Susa
Difficoltà: E

10 Immagine(i), Inserita il 05/06/2020

Sentieri vari sopra Condove. (1-1-2020)



Giretto escursionistico lungo i sentieri e le mulattiere sopra il paese di Condove.
Punti principali del giro le borgate di Siliodo, Laietto, Moni, pilone Audani, Mocchie, Giagli.
Tracciati ben segnalati e facilmente percorribili.

Data: 01/01/2020
Partenza da: Condove ( pressi ponte per Magnoletto )
Dislivello: complessivo m 810.
Zona: Bassa Val di Susa (To) - Condove.
Difficoltà: E

12 Immagine(i), Inserita il 26/02/2020

Monte San Giorgio. (10/02/2020)



Giretto tardo pomeridiano al monte San Giorgio.

Data: 10/02/2020
Partenza da: Piossasco (To) Via Monte Grappa.
Dislivello: complessivo 450 m.
Difficoltà: E

4 Immagine(i), Inserita il 16/02/2020

Un giretto nei boschi di Cantalupa. ( 2/02/2020)



Giretto a piedi verso il colle Sperina e casa Canada.
Percorso : case Scrivanda, colle Infernetto, Talucco, colli Eremita e Ciardonet, fontana Torino, colle Sperina e casa Canada.



Data: 2/2/2020
Partenza da: Cantalupa (To)
Dislivello: Complessivo 835 m
Zona: Pinerolese (To)
Difficoltà: E

9 Immagine(i), Inserita il 16/02/2020

Al colle Bione da Coazze.



Escursione al colle Bione con partenza dal centro di Coazze.
Sentieri puliti e privi di neve / ghiaccio.
In questa stagione sempre una bella passeggiata.


Data: 30/12/2018
Partenza da: Coazze (To)
Dislivello: complessivo 740 m
Zona: Val Sangone
Difficoltà: E

11 Immagine(i), Inserita il 10/01/2019

Punta Sbaron.



Escursione allo Sbaron in quest'inverno, per ora, privo di neve.
Ampio panorama dalla vetta.
Una bella camminata seguendo il sentieri che intersecano la strada del Collombardo.


Data: 03/01/2019
Partenza da: Borgata Bigliasco - Condove (To)
Dislivello: 1150 m
Zona: Bassa Val Susa (To)
Difficoltà: E

10 Immagine(i), Inserita il 04/01/2019

Passo della Mulattiera, sentiero degli Alpini alla Charrà e passo Sanità. (14/08/18)



Giro ad anello con partenza dal Melezet salendo poi allo Chesal, al vallon Cros ed alla punta Mulattiera fino a raggiungere il vicino passo della Malattiera.
Da questa località ho iniziato a percorrere il sentiero attrezzato denominato ferrata degli Alpini punta Charrà che raggiunge il passo della Sanità.
Il sentiero, costruito per scopi militari, taglia diagonalmente il versante roccioso della Charrà. E'un capolavoro di sentieristica che con il tempo si va via via deteriorando. Nella giornata della gita odierna l'ho trovato, comunque, percorribile e ben battuto.
Dal passo Sanità sono sceso lungo il sentiero sul versante del vallone Des Acles, non segnato ma ben percorribile nella parte alta mentre nella parte più bassa, a tratti, è invaso da conifere abbattute e presenta attraversamenti di conoidi nei quali il sentiero si perde causa erosione dovute a forti precipitazioni e a fenomeni erosivi associati alle medesime.
Per raggiungere, infine, il col Des Acles occorre una leggera risalita su traccia incerta e non segnata.
Dal colle, lungo il tracciato diretto alle grange Teppas, ho effettuato la discesa per rientrare al punto di partenza.

Data: 14/08/2018
Partenza da: Bardonecchia - Melezet. (To)
Dislivello: complessivo 1380 m
Zona: Alta Val Susa (To).

25 Immagine(i), Inserita il 04/09/2018

374 albums in 38 pagina(e) 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 38

Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
29 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 29

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it