Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Album Foto > Album personali > andrea72 15041 immagini in 651 albums visti 1547267 volte
Giro del Monte Ciabergia (03 marzo 2007)



Bella passeggiata pomeridiana con Enrico e le rispettive famiglie. Breve percorso molto piacevole e panoramico con salita all''arditissima' e 'importantissima' Cima Castiglione da cui non si vede assolutamente nulla a causa della fitta vegetazione. Si sarebbe potuto completare il giro con la breve salita alla cima del Monte Ciabergia, una volta arrivati al Colle Braida, ma il vento fortissimo sul lato valsusino ci ha fatto letteralmente scappare. Per il tracciato GPS vedere la traccia di Enrico.

Data: 03 marzo 2007
Quota max: 1098 m
Partenza da: Modoprato (fraz. di Valgioie)
Quota partenza: 859 m
Dislivello: 291 m
Zona: Val Sangone
Difficoltà: T

16 Immagine(i), Inserita il 05/03/2007

Colle di Cervo - Colle Castellaretto (26 febbraio 2007)



Oggi, approfittando della giornata di ferie, con uno stupendo sole e temperature primaverili, senza un filo di vento e.... ma è logico è lunedì!!!... bella passeggiata sui rilievi sopra il bellissimo borgo di Cervo. Partenza dall'Aurelia, quindi risalito il paesino per gli antichi viottoli, raggiungiamo Piazza del Castello a monte dell'abitato. Scesi a sx lungo la strada, poco dopo si prende a dx la stradina consortile (indicazioni del Sentiero Natura n°4) che sale a lieve pendenza raggiungendo con alcuni tornanti la sella a monte del Colle di Cervo. Andando a dx si raggiunge la sommità del Colle di Cervo (ripetitori... come sempre). Si prende a dx un sentierino poco evidente che scende mantenendosi lungo la dorsale e diventato una bella traccia, raggiunge con alcuni saliscendi il Colle di Castellaretto (brevissima deviazione sulla sx per raggiungere la sommità). Si incrocia quindi una sterrata e volgendo verso Cervo si entra nel Parco Ciapà dove seguendo il sentiero segnalato n°11 (bacheca) si ritorna alla Piazza del Castello. Bel giro ad anello e... purtroppo si ritorna a casa.

Data: 26 febbraio 2007
Quota max: 324 m
Partenza da: Cervo
Quota partenza: 8 m
Dislivello: 406 m
Zona: Liguria
Difficoltà: T/E

15 Immagine(i), Inserita il 01/03/2007

Monte Piccaro (25 febbraio 2007)



Bella passeggiata con la famiglia in una giornata fredda e nuvolosa. Partiti da Borghetto S.S. si risale il sentiero (recentemente sistemato il primo tratto che parte dall'Aurelia... fino a un po' di tempo fa la prima rampa era ripidissima e alquanto scivolosa, mentre ora vi è una bella scalinata selciata) che ottimamente tracciato raggiunge le mura del Castello Borelli, quindi con percorso a mezza costa sul lato Est della montagna (segnavia un quadrato vuoto rosso), porta al colletto poco sotto la sommità. Pochi passi e si arriva alla cappelletta ben visibile dalla costa da cui si gode un bellissimo panorama. La sommità del Monte Piccaro è poco distante e si raggiunge con una brevissima salita (ripetitori). Il sentiero proseguirebbe lungo il crinale raggiungendo in successione prima il Monte Croce, poi il Monte Acuto e volendo, oltre ancora, il Poggio Grande (percorso molto bello e già percorso anni fa), ma oggi il meteo non è per niente incoraggiante e le nuvole molto minacciose per cui non rischiamo la lavata e scendiamo per il versante opposto lungo l'evidente traccia che con alcuni tornanti riporta nei pressi del Castello Borelli e alla ormai vicina Aurelia, compiendo un giro ad anello.

Data: 25 febbraio 2007
Quota max: 281 m
Partenza da: Borghetto S.S.
Quota partenza: 6 m
Dislivello: 338 m
Zona: Liguria
Difficoltà: E

14 Immagine(i), Inserita il 01/03/2007

Rocca Barbena (24 febbraio 2007)



Lungo la strada per raggiungere la famiglia al mare, breve deviazione e velocissima corsetta alle prime luci del mattino, per salire sulla sommità della Rocca Barbena, bella montagnetta che presenta alte pareti calcaree e forme ardite e dalla quale si gode di un ottimo panorama. Partenza dal Colle Scravaion, sullo spartiacque Neva-Bormida e seguendo il sentiero ottimamente segnalato (3 pallini rossi) si raggiunge senza possibilità di errore la sommità sormontata da una croce metallica... anni fa ero salito dal versante Bardineto e sulla cima c'era una bella e semplicissima croce in legno, molto artigianale ma perfetta per lo scopo per cui era fatta... forse non era il caso di sostituirla.

Data: 24 febbraio 2007
Quota max: 1142 m
Partenza da: Colle Scravaion
Quota partenza: 814 m
Dislivello: 347 m
Zona: Valle Neva (Liguria)
Difficoltà: E

6 Immagine(i), Inserita il 28/02/2007

Semaforo di Capo Mele - Castello di Andora (18 febbraio 2007)



Bella passeggiata con la famiglia in una giornata fredda e nuvolosa. Partenza da Laigueglia e seguendo il Sentiero n°2 (altro tratto della vecchia Via Julia Augusta) si sale agevolmente al caratteristico borgo di Colla Micheri. Da qui, seguendo la traccia segnalata si percorre il crinale raggiungendo la strada che porta in breve al Semaforo di Capo Mele (zona militare dell'Aeronautica Militare). Una veloce discesa lungo la strada porta fino a Marina di Andora e, seguendo la strada di fondovalle in direzione dell'autostrada, si raggiunge la stradina che, sulla destra, permette di salire al Castello di Andora e alla Chiesa di San Giacomo e Filippo, luogo molto suggestivo. Raggiunta la monumentale porta d'ingresso, un sentiero permette di ritornare sulla strada da cui parte il sentiero segnalato ('Sentiero Medioevale' contrassegnato da un rombo rosso) che ricalcando il tracciato della via romana, riporta a Colla Micheri, chiudendo il giro ad anello. Una breve discesa riporta quindi a Laigueglia. Bravissima Elisa che ha sgambettato tutto il giorno.

Data: 18 febbraio 2007
Quota max: 220 m
Partenza da: Laigueglia
Quota partenza: 5 m
Dislivello: 590 m
Zona: Liguria
Difficoltà: T/E

15 Immagine(i), Inserita il 19/02/2007

Traversata Albenga-Alassio - Via Julia Augusta (17 febbraio 2007)



Bella passeggiata pomeridiana con la famiglia seguendo il tracciato dell'antica strada romana che collega la chiesa di San Martino di Albenga con Santa Croce di Alassio. Percorso a saliscendi, poco faticoso e a carattere archeologico, caratterizzato dai molti ruderi di origine romana del I-II secolo d.C. Molto belli inoltre gli scorci panoramici sulla costa e sull'isola di Gallinara. Decisamente consigliabile.

Data: 17 febbraio 2007
Quota max: 110 m
Partenza da: Albenga
Quota partenza: 6 m
Dislivello: 270 m
Zona: Liguria
Difficoltà: T

15 Immagine(i), Inserita il 19/02/2007

Punta Karfen - Punta Lusignetto (11 febbraio 2007)



Breve e poco faticosa escursione mattutina in totale solitaria. Partenza da Ala di Stura, località la Fabbrica, quindi attraversato il torrente e seguendo la sterrata ghiacciata (segnavia 210) raggiungo velocemente l'alpeggio Belfé. Da qui la meta è ben visibile e risalendo la traccia della pista da sci, ben battuta, si raggiunge senza difficoltà alcuna il Rif. Karfen e la ormai vicinissima Punta Lusignetto, sormontata da una bella statua della Madonna. Rapida discesa mentre le nuvole della mattinata man mano si diradano lasciando spazio a un bel sole.

Data: 11 febbraio 2007
Quota max: 1950 m
Partenza da: Ala di Stura
Quota partenza: 1015 m
Dislivello: 989 m
Zona: Val d'Ala di Lanzo
Difficoltà: MR

21 Immagine(i), Inserita il 13/02/2007

Superga - Antica Strada delle Traverse (10 febbraio 2007)



Breve e veloce passeggiata seguendo il percorso n°27 dei sentieri della collina torinese, denominato 'Antica strada delle Traverse'. Si parte dalla stazione della dentiera di Sassi e dopo aver costeggiato per un breve tratto la S.S. 10, sulla sx inizia il sentiero che, ottimamente segnalato e senza possibilità di errore, raggiunge il piazzale e la basilica di Superga. Parecchi cartelli lungo il percorso avvisano che il sentiero non è agibile per frana... dovrebbero essere rimossi in quanto il tratto in frana è stato perfettamente sistemato con un bellissimo intervento di ingegneria naturalistica. Tempo molto nuvoloso e panorama nullo dalla sommità.

Data: 10 febbraio 2007
Quota max: 675 m
Partenza da: Sassi, stazione a valle della dentiera
Quota partenza: 225 m
Dislivello: 520 m
Zona: Collina di Torino
Difficoltà: T/E

8 Immagine(i), Inserita il 12/02/2007

Monte Pietraborga (04 febbraio 2007)



Due orette libere a disposizione ed altra velocissima corsa pomeridiana sui rilievi più vicini a casa, tanto per non stare fermi. Seguito il sentiero 'Sergio De Vitis', che partendo da Sangano ed ottimamente segnato con tacche gialle (lo avevo percorso qualche anno fa e non era ben sistemato come ora), raggiunge la borgata Prese di Sangano, quindi portandosi sulla dorsale, la ormai vicina sommità del Monte Pietraborga. Ottimo allenamento.

Data: 04 febbraio 2007
Quota max: 926 m
Partenza da: Sangano
Quota partenza: 325 m
Dislivello: 610 m
Zona: Val Sangone
Difficoltà: E

7 Immagine(i), Inserita il 06/02/2007

Monte S. Giorgio (03 febbraio 2007)



Velocissima corsa pomeridiana ed ennesima salita su questa bella montagnetta, vicinissima a casa e da cui si gode un bel panorama sulla pianura. Percorso molto diretto, ideale per tenersi in allenamento.

Data: 03 febbraio 2007
Quota max: 837 m
Partenza da: San Vito (Piossasco)
Quota partenza: 348 m
Dislivello: 490 m
Zona: Torinese
Difficoltà: E

9 Immagine(i), Inserita il 06/02/2007

651 albums in 66 pagina(e) 1 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 66

Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
28 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 28

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it