Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Torna alla miniature Vai all'album associato Mostra/Nascondi info immagine Slideshow Foto 26/44 e-cards disabilitate Immagine precedente Immagine successiva
Clicca per immagine full size
Vista su Pian del Re

Info immagine
Foto inviata il:30-07-2007
Foto del:30-07-2007
Nome album:Monviso - Cresta est (29 Luglio 2007)
Notizia:Bellissima salita della est del Viso
Aggiunta da:e.scagliotti  
Punteggio (30 voti):
Keywords:Monviso - Cresta est (29 Luglio 2007) Pian del Re Valle Po Alpinismo
Zona:Valle Po
Categoria:Alpinismo
Nome file:P1000574.JPG
Peso file:254 KB
Dimensioni:1024 x 768 pixels
Mostrato:1158 volte
Invia come e-card:0 volte
Camera:Panasonic - DMC-FX01
Data di scatto:2007:07:29 12:18:11
Apertura:f/9
Esposizione:0.006 s (1/160)
Focale:12 mm

Vota questa immagine (media attuale: 2.6 / 5 con 30 voti)
Scadente
Mediocre
Sufficiente
Buona
Eccellente
Grandiosa
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
wlafioca
Inviato: 30/7/2007 19:26  Aggiornato: 30/7/2007 19:26
Guru
Iscritto: 27/9/2006
Da: Pianezza
Inviati: 642
 Re: Vista su Pian del Re
solo a vedere la foto mi vengono le vertigini.. A parte queste, mi spiegate come fate a fare oltre 2000 m di dislivello , di cui la bellezza di 1200 in arrampicata, in giornata??!!Oltretutto " solo III grado ", senza assicurazione ( a parte forse quella sulla vita presso 1 buona assicurazione),ma è proprio cosi' cambiato l'alpinismo e lo sci alpinismo dato che il canalun di Lourusa e tanti altri luoghi ripidi ormai sono fuoripista per bravi sciatori ?
Dalle vostre imprese mi pare di capire che un discreto alpinista di 30 anni fa oggi al vostro confronto sarebbe un mediocre escursionista
( senza allusioni personali, io 2000 m di salita in 1 giorno non sono mai riuscito a farli)


Mi aiutate a capire qualcosa?
Luciano

Autore Commento
pierriccardo
Inviato: 30/7/2007 21:28  Aggiornato: 30/7/2007 21:28
Guru
Iscritto: 3/1/2006
Da: Cuneo
Inviati: 2986
 Re: Vista su Pian del Re
Ma cosa vuoi che siano 2000m di dislivello?
Se non avessi avuto 4000m di dislivello nelle gambe di un giorno prima, ci sarei salito anch'io
Il problema é che quando lo propongo io non si fà mai e quando lo propone Enrico me lo dice il giorno prima.
Quasi quasi ci andavo lo stesso, ma non volevo farlo stare troppo male, avevo anche avuto un matrimonio il giorno prima, sarebbe stato uno schiaffo arrivare primo, con Enzo e con le scarpette.
Pazienza, mi toccherà andarci da solo.
Tanto mi sembra un giochetto da bambini
GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
cOMPLIMENTI A TUTTI COMUNQUE, LO STESSO.
p.s. nON MI HANNO NEANCHE TROVATO IL MIO BOOMERANG

Autore Commento
e.scagliotti
Inviato: 31/7/2007 9:57  Aggiornato: 31/7/2007 9:57
Webmaster
Iscritto: 10/12/2004
Da: Avigliana
Inviati: 965
 Re: Vista su Pian del Re
Sicuramente negli ultimi 20/30 anni l'alpinismo, lo scialpinismo e tutte le altre attività alpine hanno avuto un'evoluzione notevole...ma sinceramente non penso che, come affermi tu, "...un discreto alpinista di 30 anni fa oggi al vostro confronto sarebbe un mediocre escursionista". Anzi forse è proprio il contrario!
Ricordo i racconti che mi faceva mio papà delle sue esperienze in montagna...gite come il Rocciamelone, il Niblè, il Grampa...con le difficoltà logistiche e le attrezzature dell'epoca (40/50 anni fa) erano vere e proprie ardite imprese alpinistiche!
Oggi, chiunque con un discreto allenamento le sale in giornata, ma sicuramente non perchè più bravo o forte...
Su roccia la maggior parte delle vie sono già chiodate, su ghiaccio e nello sci i materiali hanno fatto passi da gigante, previsioni meteo e internet diffondono informazioni dettagliate e in tempo reale...
Insomma, secondo me, non è possibile paragonare le due epoche!

In ogni caso 2000 metri sono tanti e ti posso assicurare che le mie ginocchia ancora oggi me lo stanno ricordando...


Autore Commento
wlafioca
Inviato: 31/7/2007 15:58  Aggiornato: 31/7/2007 15:58
Guru
Iscritto: 27/9/2006
Da: Pianezza
Inviati: 642
 Re: Vista su Pian del Re
Enrico, grazie del tuo pensiero; in effetti io faccio il confronto con 30 anni fa, quando si arrampicava ancora con gli scarponi ed io non ho mai provato le scarpette da arrampicata, sono quelle che fanno il miracolo ?( per esempio le sole 3 h e 40 min per i 1200 m della cresta est al Viso? )
Comunque quello che mi colpisce maggiormente sono i vostri exploit velocistici e/o di dislivelli (anche in mtb) giornalieri, c'è un "segreto" anche nell'alimentazione?


Autore Commento
e.scagliotti
Inviato: 31/7/2007 21:12  Aggiornato: 31/7/2007 21:12
Webmaster
Iscritto: 10/12/2004
Da: Avigliana
Inviati: 965
 Re: Vista su Pian del Re
...anche io le scarpette da arrampicata non le ho mai provate! Sulla est avevamo tutti gli scarponi...

In quanto alla preparazione e all'alimentazione:
- Marilena fino alle 01:00 ha ballato il tango...
- Lorenzo ha fatto il pieno al ristorante (...tanto non pagava lui)
- Enzo ...mha...
- Io ho fatto un'abbuffata di costine, braciole e salsiccia

Come vedi una adeguata e specifica preparazione...

In quanto ai tempi...sai quante randellate mi da la moglie se non arrivo in orario per cena!

Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
31 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 31

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it