M. Paracouerte, 11 aprile

Data 11/04/2015 | Categoria: Racchette da neve

Stamattina avevo la sveglia alle 6 ma alle 4,30 non dormivo più per cui alle 7 ero già a Casterino. Neve kaputt fino al parcheggio...mi sa che oggi le ciaspole le userò di nuovo poco. E infatti...
Salgo per il vallone di Fontanalba sulla stradina che per circa mezz'ora presenta neve solo a chiazze poi quando diventa continua comunque c'è un bel pistone fatto da precedenti escursionisti e le ciaspole rimangono appese allo zaino. Arrivato al lac des Grenouilles (1995 m.) le calzo sia per dare un senso al fatto di averle portate ma anche per avere un po' di grip sui pendii finali dove la fioca continua ad essere bella portante ma abbastanza ripida.
In vetta c'è un bell'ometto con un palo e tanta ma tanta visuale verso Valmasca e Fontanalba. Anche il m.Clapier fa capolino dietro a cime Viglino e Lusière. Un bel sole solo un po' velato dopo le 10, temperature in aumento, vento assente...mi fermo una mezz'oretta a godermela poi comincio la discesa senza più mettere le ciaspole ma passando dal costone Sud-Est che è ormai completamente spoglio di neve. Raggiunta la strada faccio ancora una capatina al lago (c'è già un piccolo "occhio" sgelato) a mangiare un boccone sulla panchina del jas poi,dopo aver incontrato un branco numeroso di camosci sul pianoro, riprendo la discesa passando dal Jardin Alpin e facendomi 2 km di asfalto fino al parcheggio.
Se non nevica più a breve si potrà salire fino al Jardin Alpin in auto...ci sono solo più alcuni accumuli sulla strada.

11-04-2015 - valle Roya
Partenza Casterino m.1540
Quota vetta M.Paracouerte m.2385
Dislivello m.845
Difficoltà E/MR




Notizia proveniente da ..:: LaFiocaVenMola ::..
http://www.lafiocavenmola.it

L'URL della notizia è:
http://www.lafiocavenmola.it/modules/news/article.php?storyid=7935