Rocca dell'Inferno, 22 ottobre

Data 22/10/2014 | Categoria: Escursionismo

Alle 9 ero ancora a casa ma non ne potevo più di vedere una giornata così bella da dietro i vetri...una scappatella non programmata ogni tanto ci vuole...
Da cappella Balma sono "rientrato" nel comune di Magliano Alpi alla base del Mondolè e seguendo la stradina ho raggiunto la colletta Seirasso e poi per prati la sella tra la cima Seirasso e la rocca d'Inferno, tutto ciò esclusivamente escursionistico.
Dalla selletta ci sono una trentina di metri di crestina rocciosa da fare con attenzione, ma niente di difficile, per raggiungere la vetta della rocca. Il vento è forte e freddo ma se il prezzo da pagare per avere una giornata così era questo, allora ben venga anche il vento.
Tornato alla colletta Seirasso sono ancora andato fino sul Mondolè per allungare la gita un po' corta e per godermi ancora di più la giornata spaziale. Ho perso il conto di quante volte ho fatto questo giretto vicino a casa ma è pur sempre una mezza giornata passata sui monti...

Ho incontrato un simpaticone che non sembrava aver altro da fare che raccontare storielle, una me la ricordo e ne condivido la morale...
-Scusi, albergatore, posso portare il cane in camera con me?
-Signor mio, in tanti anni che faccio questo mestiere, non è mai successo che un cane portasse via asciugamani e accappatoio di proprietà dell'albergo, inoltre nessun cane si è mai lamentato del servizio e nessun cane mi ha mai rifilato un assegno a vuoto. Per cui il cane sarà il benvenuto nel mio albergo e, se il cane garantisce, può entrare anche lei.

22/10/2014
Percorso : Cappella Balma (Prato Nevoso-Frabosa Sottana) m. 1880, colletta Seirasso m. 2097, Rocca dell'Inferno m. 2307, colletta Seirasso, Cima del Mondolè 2382, cappella Balma.
Dislivello totale m. 700 - Difficoltà E/EE


Notizia proveniente da ..:: LaFiocaVenMola ::..
http://www.lafiocavenmola.it

L'URL della notizia è:
http://www.lafiocavenmola.it/modules/news/article.php?storyid=7650