Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Anello del Monte Cassorso e dei Bric Servino e Cassin
Autore: CompagniadellAnello (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 13/10/17 11:38
Notizia riferita al: 05/10/17
Letture: 216

Quest’anno la Valle Maira la fa da padrona, sembra che una fata ammaliatrice, stazionante in loco, abbia contagiato con un suo incantesimo la Compagnia dell’Anello, a tal punto che, comunque affascinati dalla stupefacente bellezza di queste montagne, non si riesca più ad emigrare altrove; tant’è, le escursioni zaino in spalla e scarponi ai piedi, tutti sanno che via via nascono di volta in volta prendendo spunto da ciò che gli occhi individuano più da vicino, l’istinto ci porta a voler concatenare vallate, colli e cime in logica successione.
La settimana scorsa dal Monte Scaletta si era pensato al vicino Monte Oserot, peraltro già salito da alcuni componenti, pertanto la scelta è ricaduta unanimemente al non distante Monte Cassorso, una prima per tutti, tranne che per il solito Antonio, con la possibilità di inanellare assieme il Bric Servino e il Bric Cassin.
Oltretutto è l’occasione perfetta per la sperimentazione di salita in due distinti gruppi autonomi, dai due versanti opposti della montagna, con relativo ricongiungimento sulla cima; siamo in sette, Alberto, fresco di rientro dalle vacanze, ha dato forfait causa la “Portoghese” (speriamo sia solo una banale influenza!): la prima automobile (Angelo, Antonio, Franco e Josè) si ferma ai Casolari di Servino (Vallone del Preit di Canosio) ad una quota di m 1840, per risalire “uno dei più grandi canaloni pietrosi e detritici delle Alpi Cozie Meridionali” (cfr. Guida dei Monti d’Italia, Monte Viso, Alpi Cozie Meridionali), mentre l’altro automezzo (Adriano, Gianni e Osvaldo) va a parcheggiare nei pressi del Rifugio della Gardetta, quota m 2310, per poi proseguire verso il Passo della Gardetta e quindi raggiungere la vetta SO del Monte Cassorso m 2776 lungo un percorso di cresta abbastanza impegnativo (un breve tratto di una decina di metri, più esposto, risulta messo in sicurezza mediante alcune catene metalliche fissate alla roccia), comunque sempre ben segnalato da tacche di vernice rossa.
Tornando ai quattro intrepidi del canalone (che risulta essere uno dei più gettonati per le scialpinistiche), la salita, senza tracce di sentiero, si sviluppa in direzione Est-Ovest, per un dislivello totale di 800 metri, con tratti di pendenza che si avvicinano sensibilmente ai 40°, quasi esclusivamente su pietrame instabile, quindi molto faticoso, fino a raggiungere un colletto posizionato tra il Bric Servino, a sinistra, e il Monte Cassorso a destra: nell’attesa dei tre amici, il solito insaziabile di cime, dal predetto colletto raggiunge in pochi minuti la prima vetta del Bric Servino m 2675.
Nel frattempo abbiamo già avvistato i tre amici che stanno raggiungendo la croce di vetta SO del Monte Cassorso m 2776, lungo il facile crestone SO; ricongiungimento in cima, felicitazioni e fotografie di circostanza, per poi ridiscendere lungo il percorso di cresta già citato e descritto precedentemente. Poco prima del Passo della Gardetta, verso destra alcuni vistosi “ciaperet” indicano il breve e facile percorso per raggiungere la prima e più elevata cima del Bric Cassin m 2636, il quale si si sviluppa conseguentemente in una lunga costa rocciosa, costellata da numerose quote inferiori, che ha termine a NO nella Rocca Limburny m 2182 e a N ne La Costetta m 1980.
Dal Passo della Gardetta m 2440, lungo la strada sterrata e scorciatoie su ameni prati ancora popolati da tardive marmotte (come si fa ad andare in letargo con un caldo così?), raggiungiamo la sosta ristoratrice (pranzo al sacco) al bellissimo Rifugio della Gardetta m 2335; la giornata è prettamente estiva, il cielo terso e il caldo sole ci inviterebbero a rimanere fino al tramonto, però…

Escursione effettuata il 5 ottobre 2017
Compagnia dell'Anello formata da: Adriano, Angelo, Antonio, Franco, Gianni, José e Osvaldo
1) Percorso completo ad anello
Località di partenza: Grange Servino 1840m
Punto più elevato raggiunto: Monte Cassorso 2776m
Dislivello cumulato in ascesa: 1056m*
Sviluppo totale del percorso: 13,5 km*
Tempo in movimento: 5h 30'*
Difficoltà: EE (vedi scala difficoltà)
2) Percorso breve
Località di partenza: Parcheggio del Rifugio della Gardetta 2310m
Punto più elevato raggiunto: Monte Cassorso 2776m
Dislivello cumulato in ascesa: 603m*
Sviluppo totale del percorso: 8,1 km*
Tempo in movimento: 2h 50'*
Difficoltà: EE (vedi scala difficoltà)
(*) rilevamento tramite dispositivo GPS

fotocronaca
...altre foto
Tracciato gps
mappa satellitare Wikiloc


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
CompagniadellAnello
Inviato: 13/10/2017 11:52  Aggiornato: 13/10/2017 11:52
Guru
Iscritto: 27/12/2015
Da:
Inviati: 174
 Re: Anello del Monte Cassorso e dei Bric Servino e Cassin
Descrizione del percorso: Antonio
Fotocronaca: Angelo
Altre foto: Adriano, Antonio e José
Tracciato GPS, mappa satellitare e coordinamento redazionale: Adriano
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
40 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 40

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it