Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Anello del m. Vaccia da Sambuco - 24 maggio
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 24/05/16 18:16
Notizia riferita al: 24/05/16
Letture: 489

Una gran bella gita, oggi, con un gran sole e caldo (finalmente) a volontà.
La partenza avviene presso il secondo bivio per Sambuco, lungo la statale del colle della Maddalena, scendendo a sinistra e parcheggiando prima del ponticello. Paline segnaletiche non lasciano dubbi e si comincia a salire nel bosco intersecando ancora una volta la strada per poi giungere alla presa dell'acquedotto di Sambuco dove si trova un bivio: la salita prosegue a sinistra mentre da destra si completerà l'anello. Lungamente si traversa verso Est e si sale più ripidamente sul bel sentiero GTA fino a sbucare sulla spianata delle casermette del m. Vaccia. Una traccia larga come un'autostrada porta in breve alla vetta della montagna con belle visuali quasi a 360 gradi. Dopo una breve sosta scendo per il largo costone rivolto a Nord con divertenti scivolate sulla neve puntando alle evidenti roccette del Bric di Brancia Courba, la vera ragione per cui ho fatto questa gita, visto che la cima del Vaccia l'avevo già visitata altre volte (anche con le ciastre).
Una breve risalita permette di arrivare comodamente all'artistica croce del Bric con un bel panorama sul fondovalle e verso rocca La Meja. Posato lo zaino mi sono divertito a scalare alcuni degli spuntoni rocciosi del Bric...non tutti perchè alcuni sono "troppo" per me.
Una traccia di sentiero comincia a scendere verso Ovest nel vallone Soubeyran (quello di salita è il Soutans) ma purtroppo alcuni estesi nevai lo nascondono alla vista e non essendo segnalato ho preferito buttarmi giù nel ripido in mezzo ai rododendri verso il fondo del vallone dove neve non ce n'è più e ho ritrovato la traccia. Traccia che poi, dopo una sosta colazione al sole, quando si rientra nel bosco diventa molto evidente anche se continua a non essere segnalata.
Il sentiero sfocia in una stradina inerbita che va seguita verso destra fino al primo tornante. Si prende allora al dritto (catena) e pianeggiando si torna alla presa dell'acquedotto chiudendo l'anello, ed in breve si torna al ponticello di Sambuco.
La gita di oggi la consiglio caldamente, specialmente a chi è propenso a fare anelli...
Solo che se dovessi rifarla la farei in senso contrario alla spiegazione.

Data: 24/05/2016, valle Stura
Partenza: Sambuco, quota 1130
Quota max: monte Vaccia, m. 2472
Dislivello: m. 1342
Difficoltà: E


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
17 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 17

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it