Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Sci ripido : Un bellissimo Ruggito del Coniglio
Autore: e.scagliotti (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 27/02/16 09:30
Notizia riferita al: 26/02/16
Letture: 713
Sci ripido

Oggi qualche ora rubata al lavoro per andare con i soci (Pasquale e Antonio) tra gli amati monti anticipando la preannunciata perturbazione che cambierà nuovamente tutte le condizioni.
Obiettivo del giorno il canale alla Cresta Ungherini anche detto il Ruggito del Coniglio, sceso, probabilmente per la prima volta, da me nel 2010.
E così aprire le 'porte di casa' ad illustri ospiti è sempre un gran piacere!
In realtà il programmi erano di scendere dal Passo della Sanità ma poi salendo ci rendiamo conto che le condizioni sono stratosferiche e da non perdere...
Ingresso nell'imbuto più hard del solito con un paio di metri in ghiaccio...poi solo farina densa su fondo duro...condizioni ideali per progressione, sciata e sicurezza.
Ambiente sempre spettacolare e la sinuosità del percorso rende la progressione avvincente e alla costante scoperta di cosa c'è dietro l'angolo.
Imbuto, catino, rampa in traverso e poi il canale sospeso...mai ripidissimo ma spettacolare per il contrasto tra il bianco della neve e il verde del fondovalle.
Nella parte finale dedotto che saremmo sicuramente ridiscesi per il canale al posto di uscire in cresta per il classico ramo di destra...oggi magrissimo e forse anche non percorribile negli ultimi metri, ci infiliamo nello strettissimo canale di sinistra dove, da subito, le pendenze si impennano e la neve portata via dal vento lascia spazio solo ad un bel beton di pochi centimetri. In queste condizioni qui è impensabile sciare ma alpinisticamente inizia a diventare interessante...molto interessante!
Risaliamo completamente il sempre più stretto canale fino ad un paio di metri dall'uscita che è quasi verticale su neve nuovamente inconsistente su placche e sfasciumi.
Considerato che dobbiamo poi anche ridiscendere...e io devo andare in ufficio...evitiamo di ravanare per una buona mezz'ora e delicatamente rientriamo nel canale principale. Da tornarci con l'innevamento giusto...
Calzati gli sci iniziamo la stupenda discesa...prime timide curve per Pasquale ma poi anche lui scende alla grandissima! A breve anche in questa disciplina l'allievo supererà il maestro.
Curve su curve, ambiente sempre magico, soci giusti...cosa chiedere di più!
Alle 14.30 in ufficio per un 'quasi' normale venerdì...


Data: 26/02/2016
Quota max: 2700 m
Partenza da: Puys (Beaulard)
Quota partenza: 1450 m
Dislivello: 1250 m
Zona: Valle di Susa
Difficoltà: 4.2/E2

Album Foto


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
42 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 42

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it