Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

MTB : Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
Autore: pierriccardo (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 30/09/07 10:23
Notizia riferita al: 30/09/07
Letture: 1645

Con un tempo da castagne come questo, dopo le piogge che hanno trasformato in pantano ogni sterrata ed ogni sentiero... che si fà?
Si parte direttamente da Cuneo su asfalto e si arriva a Pratonevoso in asfalto.

Beh, sono già 50km, si potrebbe tornare a casa felici e contenti.

Avete anche visto la neve da vicino, giusto fin qui é arrivata, ma da qui in sù é tutto bello bianco.

Come fare a resistere all'ancestrale richiamo della neve... specie se avete avuto l'accortezza di prendere la mtb??? E con un bel sole così?

E poi la sterrata che va alla Balma 2000, tra due ali di bianca sostanza, pare bella pulita.

Beh, adesso non pretendete anche che sia asciutta: ci sono anche delle belle pozzanghere semigelate che vi daranno qualche brivido.

A baita 2000 potreste tornare indietro... tanto la neve l'avete vista: qui ce n'é 20/25cm all'ombra, ma durerà poco.

La sterrata che continua e che va a girare sotto il Mondolé é bella innevata, ma vi é passato un fuoristrada, e allora via!! si continua in leggera discesa fino ad una baita.

Fine.

Ora non c'é più rotaie, però una mulattiera che segue in discesa e dei passi umani che continuano: non sia mai detto che qualcuno ha proseguito nell'ignoto ed io no!

Via sulle tracce, avendo l'accortezza di non rallentare troppo e di galleggiare; si piega a sinistra e si arriva ad un'altra malga e ad un bel laghetto, dove che c'é scritto:"attenzione, pericolo di annegamento"

Fine.

Fine della mulattiera e delle tracce umane.

Vedo una pista, più giù, sotto i piloni.

Qui la neve é 30cm, fortunatamente non molle, però il terreno é un pò troppo scosceso ed a salti.... così anche oggi mi toccherà un pò di portage.

In 10', senza neppure che la neve mi entri nelle scarpe, arrivo sotto, salvo.

Per arrivare all'erba ci sono ancora 100m di dislivello, si fanno dei bei traversi, perché sulla massima pendenza, senza freni a disco non ti fermi, e coi freni a disco non saprei.

Arrivati all'erba asciugate alla meglio i cerchioni con uno straccio che avevate sapientemente raccattato per strada salendo a Frabosa.

Magari , mentre coricate la bici a terra, a due metri dalla neve, guardate di non posarla sopra ad un bel viperotto, come ho rischiato di fare io.... certo, era l'ultima cosa che mi sarei aspettato, oggi con sto freddo, ma vi assicuro che se riesco a mettere la foto, era proprio lui, e anche molto sveglio,,,, gli ho avvicinato una gomma: é rimasto immobile, non me l'ha morsicata, forse mi conosceva...


E poi giù, nei prati e sentieri un pò bagnati anche loro, ma i freni tengono da dio.

Non scendete ad Artesina, ma all'arrivo della nuova seggiovia risalite qualche metro e scendete poi per la nuova sterrata al di là che scende ad incontrare a metà salita quella che sale da Artesina alla Celletta(1501m), il colletto che porta alla Turra.

Non c'é neve. Nebbia però sì, é arrivata adesso.

Buttatevi giù di là sul sentiero che s'infila nel bosco e dopo una diecina di minuti ne esce ed incrocia la nuova sterrata dei nuovi impianti di risalita da Rastello. Nuovi di pacca di quest'anno, ma non so se servono a qualcosa.
Scendete sulla sterrata fino ad incocciare in un trivio:
A sinistra non c'era fino a due anni fà, ora non so se arriva fin sotto (noi eravamo saliti da Rastello su sentiero impossibile in salita, che si era poi perso..)

A destra tenete la sterrata più bella, la mediana, che aggirando in traverso discendente tutto il vallone, vi porta alle "Stalle Colletto o Pino", q. 1144.

Tralasciate la sterrata che continua a destra per Baracco, passate in mezzo alle case, aggirando a sinistra il Bric Perrino: la sterrata diventerà mulattiera, poi sentiero (già bello asciutto!!) e voi, che l'avete preso senza avere uno straccio di cartina, penserete che finirà... invece no, con fondo molto bello, senza mai posare un piede a terra, arriverete a Baracco, una amena borgata che é stata pavimentata tutta in pietra di Luserna nel 2004.

Percorretela tutta: al fondo incontrerete un milanese che vi dirà che questo lavoro l'ha fatto fare lui, che prima ci avevano messo l'asfalto.

Fategli i complimenti e, benché avevate già visto ula palina con indicazione"Norea", chiedetegli indicazioni.

Vi manderà lì.

Quando quella vecchia sterrata (che era la via di una volta) cercherà di depositarvi sull'asfalto, deviate a sinistra, in leggera salita, superate un mucchio di legna che ostruisce il passaggio, continuate su incerto sentiero, che dopo un centinaio di metri riprende vigore e scende a sinistra passando tra splendidi prati rasati tra castagni secolari e funghi che aspettano solo voi.

Asfalto, siete a Norea, ma voi no, non attraversate il ponte, ma pigliate a destra, ritrovate una sterrata, continuatela fino ad un ponte nei pressi di Dho: attraversatelo e siete praticamente a Roccaforte Mondovì,rassegatevi all'asfalto, prendete a sinistra per Lurisia, prima di cui andate a destra, risalite al colle del Mortè, Chiusa Pesio, Cuneo.

Tracciato GPS? Ehhh, mica mi prendo il Gps per andare a Pratonevoso!! Ora cercherò di farvi una cartina a mano magari in 3D!!

Foto????
Sì, sì, la macchina l'ho presa, per far le foto alla neve, ma stranamente, dopo 10 foto mi dice "Memoria Insufficiente", le dico, ma sei scema?? Mi risponde: ma sei scemo tu, che non mi hai messo la scheda memoria!!!!

Bene. Così ho messo una definizione peggiore, ne ho cancellata qualcuna e ne ho fatte una ventina.

Solo che c'é un problema: questa macchina, come saprete, l'ho trovata sul Montebianco, ed aveva sì la custodia, due schede memoria e due ricambi di batterie, ma non aveva il cavetto per scaricare le foto!!!!

Ma non si fa così!!!

E io adesso come farò? Qualcuno ha qualche idea geniale per scaricare le mie foto dalla memoria interna?? O un cavetto per Nikon Coolpix?

Data : 29/09/2007
Partenza : Cuneo
Zona : Valli Maudagna, Ellero, Pesio
Lunghezza : 109 km forse
Dislivello: 2000m e qualcosina
Difficoltà: mc; bsb se c'é neve

Album foto


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
L'alchimista
Inviato: 2/10/2007 10:46  Aggiornato: 2/10/2007 10:46
Guru
Iscritto: 5/10/2006
Da: NO TAV
Inviati: 323
 Re: Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
Dispiace dirtelo Ric,ma stai invecchiando!
Mi aspettavo da te con condizioni meteo di quel tipo:
1)Partenza da casa con mtb e tavola sulle spalle.
2)Arrivo sulla neve e salita in bici trasportando la tavola con curdin
3)discesa sulla neve con la tavola portando la bici in spalla.
Ciao

Autore Commento
pierriccardo
Inviato: 2/10/2007 12:46  Aggiornato: 2/10/2007 12:46
Guru
Iscritto: 3/1/2006
Da: Cuneo
Inviati: 2986
 Re: Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
Por... put... tr... vac...

Mi hai fregato l'idea, era per la prossima, al canal pebrun da bersezio che avrei fatto esattamente così..
Me l'hai bruciata, ormai non ve la racconto più

Ma te e la Rocca Sbarua, invece bravi con quel nebbione...originale!!!
Ma spiegami una cosa che mi son sempre chiesto:

Si dice Rocca Sbarùa (che spaventa)
o Rocca Sbaruà (spaventata)

Io ho sempre detto la seconda,.... dal giorno che ti vide arrivare non si é più ripresa.

Complimenti come sempre alla tua penna

Ric

Autore Commento
L'alchimista
Inviato: 2/10/2007 13:06  Aggiornato: 2/10/2007 13:06
Guru
Iscritto: 5/10/2006
Da: NO TAV
Inviati: 323
 Re: Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
Lo Sbaruà sono io ogni volta che arrivo al colle,all'idea di cosa mi attende.
Grande il Webmaster che passa disinvoltamente dallo sci ripido all'arrampicata e poi era la sua prima volta in Sbarua...chissà chi si è spaventato di più?
Sulla dulfer credo la Rocca!
Combiniamo per il Pebrun,io vengo a filmarti.

Autore Commento
tala
Inviato: 30/9/2007 13:31  Aggiornato: 30/9/2007 13:31
Guru
Iscritto: 7/3/2005
Da: Torino
Inviati: 789
 Re: Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
Ciao io ho la coolpix s10.. Credo che il software sia lo stesso! L'idea è quella di copiare da memoria interna a scheda. Poi con la scheda fai come hai sempre fatto!

1. Inserie una scheda di memoria nella coolpix, almeno con 1 foto dentro.
2. Guarda la foto della scheda di memoria (con la macchina foto.
3. Dal Menu play scegli Copia
4. Copia da IN a scheda.

Spero di essere stato utile! Ciao!

Autore Commento
pierriccardo
Inviato: 30/9/2007 13:40  Aggiornato: 30/9/2007 13:40
Guru
Iscritto: 3/1/2006
Da: Cuneo
Inviati: 2986
 Re: Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
Grande!!
Allora dici che c'é una funzione copia da mem interna a scheda??
Adesso provo!!
Certo che se é vero, e io ho contato delle palle, dovrò fare dei fotomontaggi!!!
Ciau
Ric
Nebbione oggi qui

Autore Commento
stambecco54
Inviato: 30/9/2007 13:07  Aggiornato: 30/9/2007 13:07
Matricola
Iscritto: 29/4/2007
Da:
Inviati: 11
 Re: Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
E' facile!
Ti compri o fai imprestare un banale lettore di schede (costa pochi euro e ci sono anche quelle che leggono tutti i tipi di scheda) lo colleghi via USB al PC, inserisci la scheda dentro ed è fatta!
Bye

Autore Commento
pierriccardo
Inviato: 30/9/2007 13:41  Aggiornato: 30/9/2007 13:41
Guru
Iscritto: 3/1/2006
Da: Cuneo
Inviati: 2986
 Re: Snowwwwwwwbike!!!!!!!!!!!!!
Grazie anche a te, ma il lettore di schede ce l'ho, anzi 2, il problema é che non ho le foto sulla scheda!!!! ric
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
38 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 38

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it