Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

MTB : Colle Intersile 2: la vendetta! Dedicato a...
Autore: pierriccardo (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 19/09/07 18:24
Notizia riferita al: 19/09/07
Letture: 3001

Dopo il mio giro della settimana scorsa del M.Festa e Chiggia, con discesa avventurosa e spericolata alla ricerca del sentiero perduto, mi scrive il mito in persona, Paolo Summa, e mi dice: 'ti sei perso una bella discesa!'.
Mi ha indicato il sentiero che dal colle Intersile Nord scende giù alle Grange Chiot nel vallone Intersile e poi scende giù accanto al bedale.

Un pò di qua, un pò di là, poi sta sempre sulla sinistra orografica, tocca Grange Torre, grange Neirap (da dove si potrebbe, continuando a scendere, raggiungere in breve l'asfalto a Combe), invece si va a sinistra.

In leggera salita, si toccano grange Gardiola e Ciausegn e con un bellissimo traversone si giunge a Borgata Garino(che la settimana scorsa raggiunsi avventurosamente dopo essermi perso al calar della sera).

Di qui si potrebbe scendere in asfalto, invece no: prendete a destra, sterrate, sentieri, attraversate Ciatignano, poi andate a destra e altro bel traverso su sentiero arrivate a Sagna.

Borgata molto ben ristrutturata, che vi farà intuire che poco sotto c'é l'asfalto, Combe e via... allora tornate indietro e seguite il sentiero che scende: ad un bivio, prendete a sinistra, che sembra più bello, ma dopo vedrete che sale troppo.

Siete dinuovo a q. 1150 e continua a salire, tornate sui vostri passi e pigliate quello più brutto.

Dopo un pò diventerà bruttissimo e finirà contro un palo della luce, sopra un bel dirupo, come tutti i sentieri che peggiorano.

Ma di tornare indietro, che sarebbe la cosa più ragionevole, più corta e più facile, non se ne parla neppure.

Vedete il torrente là sotto e appendendovi ai rami che si spezzano, scivolando giù per solo 3 metri su un pendio detritico che sarà al massimo di 60°, fate un bell'urlo tarzanesco e fermatevi con le pietre che vi rotolano addosso.

Se il pendio non mollava per altri 3 metri vi facevate male.

Rggiungete il torrente, attraversatelo senza cercare un guado più facile 20 metri sopra, ma inzuppatevi bene le scarpette, e mentre risalite dall'altra per tre metri ripidi come dall'altra, scivolando giù con la mtb, tre metri sopra di voi vedrete un boscaiolo che vi guarda e vi dice:

'A lé nen an bel post da passé da bele lì, neh?'
.. e poi: ' A lé chiel ca criàva?'

Rispondetegli che vi siete accorti che non era un bel posto, e che eravate voi ad urlare, ma non per chiedere aiuto, ma per darvi un contegno e chiedetegli scusa se l'avete messo in allarme;

lasciate che vi dia una mano a tirare sù la bici e che vi indichi dove andare.

Quando vedrà il vostro sudore vi dirà che voi e lui state facendo la stessa fatica; voi lasciategli pensare che lui ci guadagna di più.

Anzi, diteglielo!

Uscendo sull'asfalto vedrete due che scendono in picchiata sul nastro nero: fategli un urlo e seguiteli, tra 100m si fermerano alla loro auto, sotto Celle Macra.

Chiedetegli da dove sono scesi, vi diranno per il sentiero dei giganti, fatevi spiegare e scoprite che é quello che avete fatto voi, però loro sono scesi senza risalire a Garino.

Alla fine vi diranno: tu sei Pierriccardo.
Ma com'é duro essere famosi: la pràivasi va a farsi benedire, ma pazienza!

N.B. Il sentiero che scende dalle grange Chiot, detto il sentiero dei Giganti,(che io non avevo fatto perché pass in fondo al vallone e sulla carta era tratteggiato, quindi credevo bruttissimo) come mi aveva detto il grande Paolo, é stato rimesso a nuovo l'anno scorso ed é una vera goduria, non si scende quasi mai di sella.
Il pezzo finale con dirupo invece me lo sono inventato io, non passateci mai!

N.B.2: Il mito Paolo, che ringrazio, sabato prossimo ha un impegno al quale non può mancare, ma non posso dirvi di più (sapete, la solita pràivasi), però gli faccio un grosso in bocca al lupo!

N.B.3: Il mio primo, credo, figlio, che mi ha dato un bel pacco alle 6.15 (peraltro giustificatissimo) per questo giretto, nella classifica dei figli é passato automaticamente all'ultimo posto e gli ci vorrà dell'impegno a risalire delle posizioni, ma chi sarà, ma chi sarà?

N.B.4.. Ho comprato oggi dei bei ramponcini da piazzare sotto le scarpette da bici..
Ma secondo voi é da fidarsi lasciarmi scendere a Zermatt sulle piste del Teodulo???????

Data: 15/9/2007
Quota max: 2100
Partenza da: S.Dasmiano Macra
Quota partenza: 875
Dislivello: 1415
Zona: Valle Maira
Difficoltà: BC

Album Foto
Tracciato gps
Video


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
stambecco54
Inviato: 19/9/2007 23:02  Aggiornato: 19/9/2007 23:02
Matricola
Iscritto: 29/4/2007
Da:
Inviati: 11
 Re: Colle Intersile 2: la vendetta! Dedicato a...

Autore Commento
pierriccardo
Inviato: 20/9/2007 23:31  Aggiornato: 20/9/2007 23:31
Guru
Iscritto: 3/1/2006
Da: Cuneo
Inviati: 2986
 Re: Colle Intersile 2: la vendetta! Dedicato a...




ma non ricordo chi 6
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
31 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 31

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it