Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Punta Corsica, e altro... 22 agosto 2015
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 22/08/15 18:25
Notizia riferita al: 22/08/15
Letture: 1137

Levataccia alle 3, quasi come per salire sul Viso. Ma la destinazione è solo vicina al Re di Pietra...Parto alle 5 da Castello e con il comodo sentiero salgo al bivacco Berardo lustrandomi gli occhi con il mare di nubi basse che offrono come sempre un grande spettacolo. Dopo la colazione al bivacco (vuoto...) seguo le tacche gialle fino al colletto Sud delle Rocce di Viso dove finiscono le segnalazioni. Costeggiando la immane parete delle suddette Rocce di Viso prima e l'altra non meno immane parete di Punta Caprera, trovo anche ogni tanto una traccia di sentiero tra le grandi pietraie della zona. a salita è ripida ma non difficile e in breve (si fa per dire) risalgo il secondo canale che mi si para davanti...il primo porta al passo Guillemin ed è valutato PD, mentre questo si può classificare come F.
Dal colletto Caprera si vede bene la bella croce della punta Caprera ma da questo lato è per me irraggiungibile, quindi svolto sulla breve cresta verso destra e in pochi minuti arrivo sulla cima di Picco Bastia.
Per raggiungere la vetta massima di oggi è sufficente tenersi sulla facile e larga cresta ed in circa 20 minuti tocco anche il secondo 3000 di oggi. Scendo con cautela sui grandi massi al colletto Corsica e poi su quel che resta del piccolo ghiacciaio del Quarnaro: si è formato un piccolo ma suggestivo laghetto che attualmente risulta essere tra i più elevati dell'intero arco alpino.
Per non tornare dalla stessa via risalgo di poco fino al colletto Fiume e già che è così vicina anche la punta Fiume, terzo e ultimo 3000 di oggi, anche se è appena un anno che l'ho visitato.
Scendo per il franoso canale verso il ghiacciaio di Viso, appena sotto il bivacco Andreotti, vedendo alcune persone che arrivano dalla vetta del Monviso, comunque poche per essere oltre metà agosto. Seguendo ora le frequenti tacche gialle scendo al bivacco Boarelli dove pranzando chiacchiero un po' con altri escursionisti. Intanto si sono fatte le 12 e il bel cielo sereno di stamattina è solo più un ricordo...anche il Monviso ormai è tutto coperto. Non mi resta che scendere nel famigerato canalone delle Forciolline e tornare a Castello...diciamo stanchino?

Data: 22/08/2015
Partenza: Castello di Pontechianale, m. 1590
Quota max: punta Corsica, m. 3443
Dislivello: 1853 + le risalite
Difficoltà: F


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
19 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 19

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it