Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Racchette da neve : Rocca Nera - 30 marzo
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 31/03/14 11:07
Notizia riferita al: 31/03/14
Letture: 1261
Racchette da neve

La fantasia nei nomi delle montagne a volte è un po' avara...Tra bianche, rosse e nere di rocche colorate ce ne sono almeno una dozzina solo nella provincia granda. Questa è la rocca Nera che si affaccia sulla conca Sbarrine, il vallone del rio Pisai e i laghi di Prafiorito, che fanno capo al rifugio Quintino Sella; siamo vicini vicini al re di pietra, tanto per intenderci.
Oltre Oncino si sale con l'auto fino alla borgata Porcili dove trovo parcheggio di fronte ad una baita ristrutturata che ha il nome de "il mio rifugio" , metto le racchette in spalla e su neve durissima (dove c'è ancora) raggiungo le meire Tirolo dove le posso calzare.
Lascio la strada che con un lungo traverso pressochè pianeggiante continua verso il colle Arpiol e seguendo le tracce già esistenti comincio la lunga salita sul costone alle spalle delle meire. Raggiunta la costa del Vallone la risalgo fino al suo termine a poca distanza dalla vetta di rocca Nera dove negli ultimi 200 metri mi faccio una traccia tutta mia.
Il sole è un po' velato ma il vento è assente e si sta benone, sbinocolo un po' in giro anche verso il visibilissimo rifugio Sella, poi noto tracce di sciatori che salgono ancora verso la quota 2412. E' ancora presto per tornare e decido di seguirle fino a detta quota da dove si manifesta il vallone dell'Alpetto con l'omonimo rifugio.
Su questa quota innominata le tracce finiscono ma continuo ancora un po' sulla dorsale che porta verso le Balze di Cesare. Raggiunta la prima quota delle rocce Sbiasere (sbriciolate) e visto che la faccenda sta diventando complicata per diversi spuntoni rocciosi che mi sbarrano il cammino (aggirarli nel ripido non è salute) prendo la decisione di fermarmi qui, anzi torno alla quota 2412 dove ho visto una bella "pera 'd culasiun" e mi faccio il mio pranzetto.
Ritorno per la stessa via, solo tagliando fuori la rocca Nera dal percorso e poi a casa.
Bella gita, oggi, con neve perfetta per le racchette...le velature del sole sono servite per non farla cuocere troppo in fretta.
Incontrato solo uno sciatore alle prime armi e una coppia di racchettari che salivano tardi.

Data : 30/03/2014
Partenza : Oncino, borgata Porcili, m. 1328
Quota vetta : rocca Nera, m. 2318
Quota max : rocce Sbiasere, m. 2476
Dislivello : m. 1150
Difficoltà : MR


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
22 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 22

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it