Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Racchette da neve : Testa di Malmarì e monte Croce Praboccone
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 24/01/14 15:35
Notizia riferita al: 24/01/14
Letture: 1003
Racchette da neve

La testa di Malmarì e il monte Croce Praboccone sono due cime minori poste sullo spartiacque principale tra le bassi valli Grana e Maira, raggiungibili da entrambi i versanti.
Per questa gita di inverno "autunnale" ho scelto di partire dalla valle Grana e per allungare un po' il percorso a piedi ho lasciato l'auto sulla provinciale di fondovalle tra i paesi di Valgrana e Monterosso, al bivio per la borgata Piatta.
Ciastre appese allo zaino, ho camminato per i circa 4,5 Km sullo stradello asfaltato (niente traffico, la strada è chiusa in inverno) fino alla località sopra citata e di qui, attraversata la borgata verso Ovest ho raggiunto l'ultimo gruppo di case (borgata Cantone) dove vive un unico abitante anziano con cui ho fatto due ciance.
Calzando le ciaspole ho seguito la mulattiera in salita fino al colle di Traversera m.1288 e poi ravanando un po' nel boschetto ho raggiunto la modesta ma panoramica cima della testa di Malmarì m. 1365. Sceso quasi dalla parte opposta ho incrociato nuovamente il sentiero della Curnis Auta per seguirlo pianeggiando fino al colletto la Peyra m. 1309.
Continuando sul tracciato della Curnis Auta per circa 10 minuti, l'ho poi lasciato per seguire una vaga traccia innevata che portava alla vetta del monte Croce Praboccone m.1422 dove c'è appunto una vecchia croce in legno su un basamento di pietre cementate. Qui niente visuale per le molte piante che chiudono alla vista.
Bevuto il mio the caldo sono tornato sui miei passi perchè anche se l'intenzione era di scendere verso Ollasca e fare un giro ad anello, non ho trovato nessuna traccia che mi ispirasse fiducia e piuttosto di sbagliare sono tornato per la via di salita, togliendo di nuovo le ciaspole alla borgata Piatta.
Eh, mi sa che devo andare a ripetizione dalla Compagnia dell'Anello...

Data : 24/01/2014
Partenza : bivio tra Valgrana e Monterosso, m. 690
Quota max : m. Croce Praboccone, m. 1422
Dislivello totale : m. 800 circa
Difficoltà : T / MR


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
cadri
Inviato: 10/2/2014 18:35  Aggiornato: 10/2/2014 18:35
Guru
Iscritto: 20/4/2010
Da: Cuneo
Inviati: 307
 Re: Testa di Malmarì e monte Croce Praboccone
eh!eh! è la compagnia dell'anello che deve prendere lezioni da te, Klaus... La nostra escursione a monte Croce Praboccone dell'11 aprile dello scorso anno è stata ben più breve...però con un finale più piacevole alla trattoria del Castello di Montemale!
Ciao Klaus, visto che hai tolto dalla naftalina le racchette da neve, leggeremo con interesse e seguiremo (per quel che potremo) le tue imprese. Tanto di neve quest'anno ne calpesteremo fino a giugno!
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
29 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 29

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it