Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Pera Puntua - 08 giugno
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 08/06/13 17:04
Notizia riferita al: 08/06/13
Letture: 1253

Certo che per 15 metri di arrampicata non si può parlare di alpinismo ma era un po' che mi girava l'idea di salire la Pera Puntua e oggi l'ho messa in pratica.
Ho lasciato l'auto a san Giacomo perchè avevo già in mente di fare un giro ad anello, quindi sono salito sulla stradina asfaltata fino al suo termine presso il piccolo sbarramente del rio. Abbandonata la sterrata che sale verso il gias della sella costeggio un boschetto e salgo sul ripido verso una quota di circa 2000 metri che scende dal m. Gorfi. Afferrata la cresta la seguo fino alla piatta vetta del m. Gorfi per poi scendere al valico di Pera Puntua, così chiamato per la caratteristica guglia rocciosa che vi sorge.
Dal lato del vallone del Bram è per me insalibile ma dalla base che guarda verso il vallone del Viribianc...quasi. Comunque lascio lo zaino e ci provo, pochi minuti abbastanza adrenalinici e sono in vetta dove spicca una piccola croce di pregevole fattura. Non c'è nemmeno il posto per sedersi un attimo, tanto è aerea questa piccola vetta...ridiscendo con cautela ancora maggiore e torno a riprendermi lo zaino, Mi ero portato un pezzo di corda in caso che...ma non ne ho avuto bisogno, meglio così.
Invece di scendere direttamente verso il gias Viribianc dal valico della Pera Puntua salgo ancora i circa 160 metri per tornare, dopo averla salita con le Ciastre (molto faticosamente) un paio di mesi fa, la cima Peracontard, che è solo un'anticima del monte Borel. Scavalcata quest'ultima cimetta scendo al colle che porta lo stesso nome e di qui, ogni tanto sfruttando una vecchia traccia di sentiero, arrivo al gias Viribianc superiore dove mi fermo per colazione.
Anche da questo luogo ci si potrebbe "buttare" giù per prati verso la strada del colle di Valcavera ma voglio ancora allungare un po' e seguo lo sterrato di servizio del Gias che con un lungo giro finisce alla strada asfaltata presso la casa di caccia del Viridio, a quota 1850.
Ora mancano circa 6 Km di noioso asfalto per tornare a riprendere l'auto a san Giacomo.
La neve non si tocca più, c'è però molta acqua nei pendii del vallone del Viribianc, oltre a battaglioni di marmotte curiose. Tanti ciclisti che salivano verso il colle di Valcavera ma poi tornavano indietro per la molta neve che c'è ancora sulla strada oltre quota 2200...così mi hanno detto.Il tempo è stato clemente, solo nuvole alte che non hanno scaricato nulla, le cime sopra i 2500 coperte, il sole che faceva capolino solo ogni tanto. Comunque gran bella gita.


Data : 08/06/2013
Partenza : san Giacomo m. 1312
Quota max : cima Peracontard m. 2244
Dislivello totale : circa 1100
Difficoltà : E (10-12 metri con passaggi di II grado esposti per la Pera Puntua)


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
18 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 18

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it