Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Cima di Piano Cavallo - 09 maggio
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 09/05/13 16:38
Notizia riferita al: 09/05/13
Letture: 1444

Dopo la cena di ieri sera con gli amici Cuneesi mi aspettavo di essere un po’ “cotto” e avevo puntato la sveglia solo alle 6,30. Invece, anche se poche ore, ho dormito alla grande e alle 5 il gatto di casa mi ha svegliato…va beh, ormai…così alle 7 ero già a destinazione, anzi alla partenza della gita di oggi, scopiazzata dal volume “In cima-Alpi liguri”.
A Upega si può parcheggiare all’entrata del paese e tornare indietro di pochi metri per imboccare il sentiero con palina di legno indicante la Colla Bassa (segnavia due pallini rossi). Oppure, come ho fatto io, parcheggiare nei pressi del piccolo cimitero lungo la strada, con diversi slarghi a disposizione, e scendere ad attraversare il torrente Negrone ( che poi diventerà Tanaro ) sul ponte in legno proprio di fronte al cimitero, risparmiando circa 500 metri. Pochi.
Attraversato il torrente, impetuoso in questa stagione, il sentiero ne costeggia la destra idrografica fino a superare il piccolo rio di pian Cavallo su un altro ponticello. La traccia segnalata svolta a destra e si comincia a salire dolcemente prima in un bosco misto, poi in una abetaia e infine in una bellissima faggeta, ora con le foglie nuove di un bel verde brillante. Un effettone scenografico con il primo sole del mattino che filtrava tra le fronde…molto poetico.
Dopo circa 45 minuti dalla partenza si giunge alla colla Bassa m. 1552, si sceglie il sentierino di sinistra che con lungo percorso quasi pianeggiante attraversa le pendici della cima di Cantalupo e di piano Cavallo. Arrivati sotto la vetta del m. Cimone m. 1831, riconoscibile per un pannello ripetitore in cima, si lascia il sentiero segnalato ( che scende verso dei casali ) per salire traversando su prati e boschetti verso la destra del m. Cimone. Arrivati alla cresta ad una quota di circa 1800, con inversione di marcia si può percorrerla tutta da Est verso Ovest con alcuni saliscendi per raggiungere le varie cime.
Tra la cima di piano Cavallo e la cima di Cantalupo (la più panoramica della serie) si attraversa una bellissima fenditura nella roccia calcarea, molto fotogenica (per chi le fa). Inoltre ho incontrato grandi gruppi di ungulati che pascolavano beatamente, quasi incuranti del mio passaggio. Neve non ce n’è più, se non una piccola chiazza in un avvallamento della cresta.
Raggiunta la cima di Cantalupo, m. 1890, mi fermo per colazione ammirando…poco, perché nel frattempo le belle cime dolomitiche del Mongioie, delle Saline e del Marguareis si sono coperte di nuvoloni minacciosi. Comunque dove mi trovo io splende ancora un bel sole e dopo essermi fatto la fumatina di vetta scendo alla colla Bassa direttamente dalla cima in meno di mezz’ora per un ripido pendio erboso, infido se bagnato, chiudendo così l’anello. Anello che si può fare anche in senso inverso ma secondo me, proprio per il pendio finale che di mattino è certamente bagnato, conviene senz’altro farlo come descritto.
Tornato all’auto, scendendo da Upega verso Viozene si entra immediatamente nella gola delle Fascette e qui una sosta è d’obbligo almeno per ammirare, dopo l’ultimo paravalanghe, il Garbo della Foce…una splendida cascata che fuoriesce da una delle tante cavità della zona, in questo periodo molto grande, molto di più che il famoso Pis del Pes…ma mooolto di più. Per non parlare poi delle tante grotte che si intravedono a pochi metri dalla strada, delle grandi “marmitte dei giganti” e delle verticali pareti della gola delle Fascette.
Basta, la sto facendo troppo lunga, la pianto lì, anzi qui. Saluti a Cadri, Osvaldo e a tutta la compagnia dell’anello…( I Signori Dell’Anello). Ciau nè.


Data09/05/2013
Zona : valle Tanaro, qui ancora Negrone
Partenza : Upega, ponticello di quota 1258
Quota max : Cima di Piano Cavallo, m. 1896
Dislivello totale : circa 850
Difficoltà : E


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
cadri
Inviato: 9/5/2013 19:17  Aggiornato: 9/5/2013 19:17
Guru
Iscritto: 20/4/2010
Da: Cuneo
Inviati: 307
 Re: Cima di Piano Cavallo - 09 maggio
Ciao Klaus,
noi abbiamo smaltito l'abbuffata di pesce con un giro molto più modesto...praticamente una passeggiata distensiva, ma comunque godibile, data anche la necessità di rientrare per pranzo.
PROSSIMAMENTE SU QUESTO SCHERMO (rispettando i miei tempi canonici) metterò una breve descrizione e le foto!
L'escursione che hai fatto tu da Upega, mi pare molto interessante. Chissà che una volta non ti copiamo anche questa!
Un cordiale saluto.
Adriano
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
21 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 21

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it