Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Corborant
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 08/07/12 17:27
Notizia riferita al: 08/07/12
Letture: 1041

Per pura combinazione nello stesso giorno di 6 anni fa sono tornato su una cima a me molto cara, quasi come il vicino Becco Alto d’Ischiator. La differenza rispetto all’ultima volta è che ora il “buco della marmotta” è stato attrezzato con scalini metallici e corrimano…a l’è tut n’aut ciulè ! in pochi passi si è alla forcella e poi anche da lì nei passaggi più esposti (pochi) ci si può aiutare con le catene fisse.
Partendo presto come mio solito su in cima ero solo soletto e me lo sono goduto in pieno. Ho contato i laghi che si vedono, tra grandi e piccoli sono arrivato a 22…cima estremamente panoramica, lì intorno a parte il Tenibres, non ci sono montagne più alte, inoltre dopo alcune nuvole passeggere mentre salivo il cielo si è liberato completamente e la vista spaziava praticamente all’infinito…bello, bello, bello !
Ho avuto un momento di tentennamento solo a ritrovare l’inizio del canalino della normale, da sopra, il versante francese sembra verticale. Poi vedendo in basso un ometto non ci sono stati più dubbi e con facile disarrampicata sono sceso al passo.
La parte dove stare più all’occhio comincia qui perché nel canalone non c’è una pietra ferma…meno male che è breve e poi tenendosi il più possibile vicino alla parete una traccia si trova.
Se fin qui sono stato solo, ora comincio ad incontrare gente, almeno una trentina di escursionisti, uno dei quali era un …un tipo, diciamo. Vicino al lago grande saliva con i sandali, quelli aperti, da frate, tanto per farmi capire…mi ha chiesto com’era la via per il Corborant…(segno che oltretutto non c’era ancora stato). Non gliel’ho detto, gli ho solo domandato se aveva fatto colazione a pane e volpe. Ha risposto che così si sta benone, non gli sudano i piedi…Eh , no che non gli sudano…neanche l’unico neurone che ha nel cranio, gli suda. Questo non gliel’ho detto, dopotutto non sono affari miei.
Poi in Tv quando succede qualcosa ci vengono a raccontare della montagna assassina…magari ci sono solo degli alpinisti co…
Chissà se nella pietraia e nel canalone i piedi gli sudavano, al tipo.


Data : 08/07/2012
Zona : valle Stura, vallone dei Bagni
Partenza : s. Bernolfo, m. 1700
Quota vetta : cima del Corborant, m. 3010
Dislivello : m. 1310
Difficoltà : F


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
Jacolus
Inviato: 10/7/2012 8:17  Aggiornato: 10/7/2012 8:17
Iscritto: 5/12/2008
Da: Piasco
Inviati: 10819
 Re: Corborant
Condivido pienamente! poi a causa "alpinisti improvvisati" per eccesso di garantismo burocrati incompetenti mettono sempre più leggi,divieti, regole restrittive nell'andare in montagna,e a rimetterci sono tutti...ciao e buona montagna!
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
33 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 33

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it