Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Punta di Peraficà 21 giugno 2012
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 21/06/12 17:33
Notizia riferita al: 21/06/12
Letture: 1215

Oggi gita breve ma intensa, se tutto funzionava come mi ero pensato sarei stato a casa per pranzo, invece…
Valico il colle di Tenda vecchio e mi faccio la sterrata verso la bassa di Peyrefique fermandomi circa un Km prima in uno slargo dove, anche se non ci sono indicazioni, parte una stradina inerbita che termina dopo un solo lungo tornante ad un vecchio gias. Comincia un sentiero nel lariceto rado, non segnalato nemmeno questo, e per circa mezz’ora la salita è dolce e rilassante tra rododendri, erba verdissima e qualche roccetta. Si incontra poi verso quota 2150 la mulattiera che collega la bassa di Barsenzana al forte Giaura (via di salita Francese alla rocca dell’Abisso) e oltrepassandola si continua ora sul sentiero segnalato con tacche gialle verso i laghi di Peyrefique. Poco prima di raggiungerli, quando il sentiero piega decisamente a destra, si scende verso una pietraia e la si attraversa pianeggiando, prendere come riferimento un grosso masso nerastro circa a metà pietraia, si continua fino a sorpassare la barra rocciosa che scende dalla cima trovando anche qualche ometto. Da qui in poi si sale a piacere cercando i pendii meno ripidi sfruttando alcune tracce di camosci verso il bordo superiore della barra rocciosa (faticoso) e da qui in pochi minuti alla vetta. Panorama stupendo solo un po’ chiuso verso Nord Est dalla sovrastante rocca dell’Abisso.
Sono solo le 9 e fino qui tutto secondo programma. Breve sosta e scendo direttamente con una disarrampicata (facile) verso il lago inferiore, solo per evitare di riattraversare la pietraia, dove faccio colazione e alle 11 sono dall’auto.
Alle 12 o poco più dovrei essere a casa…invece…
Fatte due curve della sterrata trovo anch’io una gita sociale bovina, in viaggio per la vacanza estiva, una gran bella mandria…qui la strada è stretta, niente da fare, mi fermo una mezz’oretta e finalmente riesco a passare. Beh, fa parte del gioco, e la stagione è quella della transumanza…non mi strapperò i capelli (quelli che mi restano) per così poco !


Data : 21/06/2012
Zona : valle Roya
Partenza : ponte di Peraficà, m. 1935
Quota max : punta di Peraficà, m. 2661
Dislivello : m. 726
Difficoltà : EE nel tratto fuori sentiero


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
17 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 17

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it