Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Monte Seita...11 giugno 2012
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 11/06/12 17:24
Notizia riferita al: 11/06/12
Letture: 832

Giornata bellissima in quota (finalmente ! ). Parto dal Ponte del Medico nel vallone dell’Ischiator, torno sui miei passi per poche centinaia di metri fino all’inizio del Sentiero Balcone dell’Ischiator (palina) lato destro orografico.
All’inizio è una stradina inerbita che finisce dopo pochi minuti, poi sentiero vago tra i larici segnato con tacche rosse in certi punti non molto visibili, abbastanza ripido…si comincia a soffiare subito. Verso quota 2000 si oltrepassa un rudere e si esce dal bosco, con percorso molto panoramico in cresta alternando tratti quasi in piano ad altri nuovamente ripidi si raggiunge la cima del m. Seita, m. 2407, grosso ometto di pietre.
Continuando lungo la cresta sempre segnalata con tacche bianco-rosse recenti si arriva ad una quota di 2515 dov’è un’altra palina che indica l’inizio della discesa verso il rifugio Migliorero. Si scende per alcune roccette e si segue il costone divisorio tra i valloni inferiori e di mezzo dell’Alpette fino ad una terza palina indicatrice. A destra si scende direttamente al ponte del medico, a sinistra si va al Migliorero: seguo verso il rifugio, la traccia sparisce e le tacche …pure, insomma le ho perse. Si vede già fortunatamente la costruzione privata che sorge circa a metà del pianoro e la punto direttamente per un facile canalino di pietrame, qualche larice e tanti rododendri.
Dal pianoro, a quota 1940 salgo ancora fino al rifugio dove mi fermo più di un’ora a chiacchierare con il simpatico gestore e un altro escursionista, nel frattempo mangio, mi faccio fare un caffè e un pusacaffè.
Non mi resta che seguire la stradina con molte “scurse” e tornare al ponte del Medico.
Certo che la cresta fatta è molto panoramica ma il percorso di oggi è stato chiamato un po’ pomposamente Sentiero Balcone…è una traccia, e basta. Dall’altra parte del vallone, quella che dal passo di Rostagno va al m. Vaccia, è molto più bella ed evidente.
Questa la consiglio solo a chi gli piacciono i percorsi solitari e un po’ da cercare…


Data : 11/06/2012
Valle Stura, vallone dell’Ischiator
Partenza : Ponte del Medico, m. 1560
Quota max : m. 2515
Dislivello oggi : 1100 m.
Difficoltà : EE


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
21 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 21

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it