Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

SciAlpinismo : P.ta dell’Aquila dall’alpe Colombino8-02-2012
Autore: ribel60 (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 09/02/12 14:32
Notizia riferita al: 09/02/12
Letture: 920

Si dice che l’appetito vien mangiando! Considerando che la volta scorsa non è andata poi così male, non mi resta che riprendere le mie modeste attività, sperando di non fare indigestione. Finito il turno di notte, esco dal lavoro che nevica, ottimo! Le previsioni sono che nella tarda mattinata il tempo si rasserena. Sono le undici passate che mi sveglio e vado subito alla finestra per vedere com’è il tempo: sta schiarendo, bene! Mi preparo e parto per l’Aquila, sopra Giaveno, arrivo sul piazzale all’alpe Colombino che sono le 13:40 e il termometro che c’è lì fuori segna +4. Inizio a salire e dopo un po’ mi tolgo la maglia a maniche lunghe, si sta bene, anche se il sole gioca a nascondino tra le nuvole, la neve fatta al mattino ha uno spessore di circa 15/20 cm. La temperatura salendo è gradevole e mi ritrovo nuovamente con gilet e maniche corte. Arrivo a pochi metri dal provvidenziale gabbiotto di cemento, si alza un bel vento gelido che mi fa accelerare il passo fino al detto gabbiotto, dove m’infilo dentro al riparo per cambiarmi e poi fare le poche decine di metri a piedi che mi separano dalla croce di vetta che non raggiungo, perché fa troppo freddo e ho le mani congelate per colpa di un paio di foto scattate prima di raggiungere la croce, torno al gabbiotto inforco gli sci e via giù a tutta per perdere quota e trovare una temperatura più mite e così è, arrivato all’intermedia (vecchia stazione d’arrivo della seggiovia) non c’è più il vento gelido e si sta notevolmente meglio, qui scatto ancora qualche foto e poi riparto alla volta dell’auto. Scendendo o raschiato le solette più volte, anche se lo spessore della neve è di circa 50 cm. In alto, il vento ha già modificato la neve e ci sono accumuli, placche da vento e zone quasi scoperte, mentre lungo la stradina finale: sassi a go go, in agguato.
Quota partenza: 1260 Mt
Quota vetta: 2115 Mt
Dislivello: 855
Difficoltà: MS


Album foto


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
32 utenti sono connessi

Iscritti: 1
Visitatori: 31

CompagniadellAnello, altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it