Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Racchette da neve : Una splendida ciaspolata in val Fourane...11 dicembre 2011
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 11/12/11 18:38
Notizia riferita al: 11/12/11
Letture: 1020
Racchette da neve

Ancora una giornata spaziale per camminare con le ciastre, meta di oggi sarebbe solo il lac du Lauzanier ma come colpito da un fulmine (…) decido di salire anche una cima.

Dopo 100 km esatti lascio l’auto al Pontet Orrenaye, subito a valle del colle dalla Maddalena o di Larche. Tralasciando il sentiero che verso le Cozie porta verso il M. Oronaye scendo di una cinquantina di metri verso le piste di fondo di Larche, desolatamente pelate di neve. Il sentiero per circa tre quarti d’ora e’ pressoche’ pianeggiante per cominciare poi a salire verso la cabane Donadieu.
Qui dopo oltre un’ora calzo finalmente le racchette e poco oltre la cabane invece di seguire il pistone verso il lago vado a battermi tutta la traccia nel valloncello laterale che sale al col du Quartier d’aout…letteralmente “luogo dove i montoni pascolano d’estate”. La neve e’ a tratti portante a tratti farinosa ed e’ abbastanza faticoso procedere, comunque dopo un ultimo tratto ripido (necessari i ramponi, qui la neve e’ dura come il marmo) sbuco al colle suddetto dove mi accoglie l’immancabile vento freddo, anche se non molto forte.
Ora in cresta si cammina bene e tolti anche i ramponi affronto l’ultima dorsale che sale in vetta alla tete de Parassac. Fa un freddo gatto (…) quindi mi fermo giusto il tempo di una sigaretta veloce e torno al colle. Avrei voluto salire anche dalla parte opposta la cima chiamata Bosse du Lauzanier, ma a vista, la cresta cominciava a essere piu’ affilata e con la neve gelata di oggi non me la sono sentita di rischiare, anche perche’ in tutta la giornata non ho incontrato nessuno e quindi una piccola scivolata avrebbe potuto avere effetti disastrosi…e poi ci voglio tornare d’estate quindi e’ meglio lasciare qualcosa da vedere, no?

Tornato nei pressi della cabane Donadieu una palina indica il lac du Lauzanier ad appena 15 minuti e me lo voglio proprio vedere tutto ghiacciato…Jacolus, dovresti vedere che pistone di pattinaggio ! Pero’ qui e’ parco e non so se Jolie…
Vicino al lago sorge una cappelletta (chiusa) ed una piccola capanna aperta, forse ad uso degli escursionisti, con tanto di tavolo, sedie e stufa…. Riesco cosi’ a mangiare al riparo dal vento che anche se non soffia cosi’ forte rende comunque gelate le mani.
Per non farmi mancare nulla faccio ancora il giro del lago e poi torno per la via di salita, togliendo le ciastre appena sono fuori dalla neve, ad oltre un’ora dal parcheggio.
Si potrebbe avanzare il tratto di sentiero che dal pontet Orrenaye scende al pont Rouge, a cui sale una stradina asfaltata che si imbocca a Larche (l’avevo percorsa in moto quando ero piu’…motorizzato), pero’ si perde un panorama unico, e poi a piedi si fa in 15 minuti circa…

Bellissima giornata passata tutta in solitaria, non ho incontrato nessun bipede all’infuori di alcuni gracchi che si lasciavano avvicinare fino a pochi metri prima di spiccare il volo. Al colle della Maddalena naturalmente una miriade di macchine, anche alle grange di Argentera era pieno di skialp tornati dal vallone di Pouriac. In giornata visto tracce di lepri, volpi, avvistato molti camosci belli scuri e anche una marmotta bella sveglia…c’e’ proprio bisogno di una bella nevicata !


Data : 11/12/2011
Zona : valle Ubayette
Partenza : pontet Orrenaye, m. 1948
Quota max : tete de Parassac, m. 2777
Dislivello accumulato : m.1050


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
21 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 21

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it