Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Un mare di Stelle...
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 14/09/11 17:41
Notizia riferita al: 14/09/11
Letture: 850

…come non avevo mai visto in tanti anni che giro per monti e valli.
Parto di buon’ora anche se non ho intenzione di fare nulla di impegnativo, solo una passeggiata, e come faccio ultimamente valico il colle di Tenda e vado al lago delle Mesches (parcheggio), dove inizia il percorso per la valle delle Meraviglie.
Invece di proseguire sulla “jeeppable” per il rifugio omonimo svolto dopo circa 15 minuti, ad un tornante, su un sentiero segnalato verso il Pas de la Nauque. Il sentiero sale con pendenza costante a media pendenza e fa guadagnare quota velocemente, in poco piu’ di un’ora sono al passo.
Sempre segnalato, il sentiero conduce in pochi minuti sulla cima de la Nauque, m.2207. Bella vista sulle Marittime tutte e se non ci fosse un po’ di foschia si dovrebbe vedere anche un tratto di costa Azzurra.
Ritorno al colle e comincio la traversata verso il pas de Colle Rousse su una dorsale larghissima, erbosa e…stellare. Veramente un mare di stelle alpine, alcune delle quali grandi come non ne avevo ancora visto…non si puo’ fare a meno di calpestarle, e’ proprio un tappeto bianco che mi accompagna per tutta la lunga traversata, scavalcando alcune cime minori fino all’ultima (per oggi) che fantasiosamente si chiama Pointe de la Corne du Bouc (punta delle corna del caprone…’sti francesi…), prima la cima Est e poi la Ovest.
Da quest’ultima elevazione si comincia a scendere verso l’evidente pas de Colle Rousse e da qui, dopo un primo tratto franato in cui il sentiero non si vede, sempre seguendo i bolli rossi (o arancioni) si sbuca sulla jeeppable a circa 2000 m. di altitudine, quindi a circa mezz’ora dal rifugio delle Meraviglie.
Non resta che seguire la strada o il sentiero alternativo segnalato per tornare al parcheggio al lago delle Mesches.
Sono contento di aver fatto un bell’anello in un posto in cui non ero ancora stato. Anche il tempo, a parte un po’ di nuvolaglia verso tarda mattinata, mi e’ stato clemente…una bella gita, facile e varia.


Data : 14/09/2011
Zona : valle Roya, diramazione per Casterino.
Partenza : lac des Mesches, m. 1390
Quota max : Pointe de la Corne du Bouc, cima Ovest, m. 2455
Dislivello totale : m. 1200 circa
Difficolta’ : E


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
24 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 24

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it