Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Uja di Bessanese - Spigolo Murari
Autore: tapion (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 30/08/11 00:50
Notizia riferita al: 28/08/11
Letture: 4160

Un tanto atteso Spigolo Murari, finalmente oggi compiuto.
Dal rif. Gastaldi si raggiunge il ghiacciaio della Bessanese, ormai pieno di detriti che facilitano l'attraversamento. Si raggiunge la base di un’evidente parete triangolare, aggirando un salto di rocce sulla sinistra e poi ritornando a destra costeggiando la parete, come tracciato su foto dell'album allegato.
Si arriva ad un’evidente striatura quarzitica biancastra, dove e' presente la prima sosta ed ha inizio la via, su un diedro.
Dall'attacco abbiamo quasi sempre percorso la via in modo protetto con corde, nuts e friends, a tiri a comando alternato, impiegandoci quindi tantissimo tempo.
Appena superato il diedro del primo tiro, osservando sulla destra si puo' notare la seconda sosta. Da qui si segue la facile crestina, praticamente l'unico tratto in conserva che abbiamo fatto, fino alla base di un evidentissimo torrione.
Si sale il torrione sulla cresta di destra, NON a sinistra, dove altrimenti si rischia di finire completamente fuori via. Raggiunta la cresta di destra, si trovano le soste, con spit e catene, ogni 50 metri. Da qui si segue fedelmente il filo di spigolo, su roccia abbastanza buona. I passaggi variano dal III al IV grado, sempre su esposizione adrenalinica.
Superati tutti i dentini/torrioni, quasi in cima, lo spigolo non e' piu' ben definito e quindi puntiamo leggermente a sinistra, dove tramite una pseudo cengia si raggiunge il colletto tra il segnale Rey e il segnale Baretti, aggirando in questo modo il Rey per risparmiare tempo.
Dal colletto proseguiamo per la cresta affilata fino al segnale Baretti, la vera cima dell'Uja di Bessanese (3620 m circa).
Dal Baretti ci caliamo dalla sosta in corda doppia per raggiungere il segnale Tonini (la vetta della via normale). La calata risulta decisamente adrenalinica considerato che avviene praticamente nel vuoto e nel nostro caso pure in presenza di vento! Era comunque possibile evitarla scendendo per una cengia dal versante francese.
Una volta scesi, si risale leggermente su facile cresta fino alla vetta del Tonini, da cui, vista la tarda ora che si e' fatta, scendiamo in fretta per la via normale dalla Francia.

Data: 28/08/2011
Quota max: 3620
Partenza da: Pian della Mussa - Rif. Gastaldi
Quota partenza: 1800
Dislivello: 1820
Zona: Val d'Ala - Valli di Lanzo
Difficoltà: AD+

Album Foto


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
fulv54
Inviato: 30/8/2011 23:50  Aggiornato: 30/8/2011 23:50
Guru
Iscritto: 11/6/2007
Da: Germagnano
Inviati: 859
 Re: Uja di Bessanese - Spigolo Murari
Grande!Ormai non ti ferma più nessuno...

Autore Commento
tapion
Inviato: 31/8/2011 0:11  Aggiornato: 31/8/2011 0:11
Guru
Iscritto: 14/7/2009
Da: Valli di Lanzo
Inviati: 415
 Re: Uja di Bessanese - Spigolo Murari
Grazie Tuttavia meglio non sfidare troppo la montagna eheh
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
99 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 99

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it