Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Punta del Vallone del Lupo - m. 3153
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 18/08/11 22:03
Notizia riferita al: 18/08/11
Letture: 1727

Ancora in valle Varaita, ancora una cima pochissimo frequentata se non dai nostri amici Francesi.
Oggi niente levataccia, il fatto e’ che alle 3,00 non mi ero ancora addormentato (sara’ il caldo, sara’ che ho mangiato troppo), comunque ho deciso di farmi una bella colazione anticipata e partire…cosi’ era ancora notte ma con una bellissima luna quando arrivo a S.Anna di Bellino, aspetto il minimo sindacale cioe’ che cominci ad albeggiare e mi metto in marcia.
Arrivo al colle di Malacosta e seguendo una relazione scendo circa 80 m. sul versante francese e attraverso su tremendi sfasciumi mobili (ma non pericolosi) fin sotto la verticale della cima che poi risalgo ma molto faticosamente. L’ultimo tratto c’e’ da appoggiare un po’ le mani anche se le rocce sono pessime, comunque arrivo in vetta alle 8,30, il cielo e’ completamente sereno e posso ammirare da vicino il pic du Pelvat…muntagna sarvaia…e un bellissimo gruppo di stambecchi , almeno una decina che si sono lasciati avvicinare fino a pochi metri. Fa caldo anche a quest’ora e mi fermo una mezz’oretta, dal vallone vedo salire un escursionista che poi gira verso la testa di Malacosta. Quest’ultima e l’unico punto chiuso della visuale che si ha dalla punta del Vallone del Lupo, nascondendo il solo Mongioia, per il resto e’ tutto veramente a 360°.
Per la discesa, seguendo un’altra relazione mi faccio tutta o quasi la cresta, abbastanza infida perche’ bisogna saggiare tutti gli appigli, sono roccette taglienti e si sfaldano facilmente…poi a chi interessa l’articolo (questa punta) vi diro’ che anche in salita conviene farla( la cresta ), con l’avvertenza di andarla a prendere nel suo punto piu’ basso visibile dal vallone di salita, e non dal colle di Malacosta : il primo tratto infatti costringe a scavalcare uno spuntone abbastanza ostico. E si risparmiano alcuni saliscendi…
Verso le 10 cominciano ad arrivare delle nuvolaglie che presto coprono le cime…va’ che mi e’ andata bene di non aver dormito, mi sono goduto il cielo terso e le nuvole le ho viste solo mentre stavo tornando… E a casa un bel sonnellino non me lo ha tolto nessuno.




Data : 18/08/2011
Zona : valle Varaita
Partenza : S.Anna di Bellino m. 1840
Quota vetta : punta del Vallone del Lupo m. 3153
Dislivello : circa 1400 m.
Difficolta’ : F


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
21 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 21

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it