Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Su e giu' per il vallone Bonafonte (Ruine e Aiguillette)
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 15/08/11 18:04
Notizia riferita al: 15/08/11
Letture: 958

Quando si vuole strafare poi si arriva a casa con le ginocchia che piangono per non parlare della mia schiena che di problemi ne ha gia’ fin troppi per conto suo…
Zaino in spalla alle 7 da Chianale-Grange del Rio, seguo per mezz’ora il sentiero per il passo della Losetta ed arrivato alle propaggini di costa Bonafonte un ometto indica l’inizio del labile sentierino che risale il vallone Bonafonte…sentierino e’ un eufemismo, ci sono solo tracce di bestiame e poco piu’ su il bestiame stesso…comunque so gia’ piu’ o meno dove andare avendola fatta altre volte in passato. Attraversato un primo rigagnolo risalgo per ripidi prati lasciando sulla destra una prominenza rocciosa ed arrivo su un piccolo pianoro dove c’e’ ancora un nevaietto. Qui finisce l’erba e comincia un infame sfasciume, comunque ci sono alcuni ometti che indicano la via migliore per arrivare al colle delle Ruine, m. 3050 (ecco spiegato il nome).
Piegando a destra e risalendo un costone di frantumi e una piccola placca rocciosa poco inclinata guadagno la vetta del m. Ruine, grosso ometto di pietre e splendida vista sul gruppo del Viso nonche’ su tutto il resto…
La gita potrebbe gia’ essere finita, il tempo ha tenuto oltre le previsioni, solo il pic d’Asti e la cima del Viso hanno il “cappello”…ma mi viene in mente che c’e’ una “piantagione” di fiorellini verso il costone che sale al m. Aiguillette…li vado a vedere, solo a vedere…
Scendo nella piccola conca con nevaietto attraversando di nuovo la pietraia sotto il colle delle Ruine fino a quota 2900, poi risalgo alla bellemeglio verso le roccette della cresta…i fiorellini della piantagione sono belli maturi, qualcuno passera’ di qua e li trovera’…forse.
Ammirata per piu’ di un’ora (!) la piantagione gia’ che ci sono vado sull’Aiguillette risalendo ancora per la crestaccia dove tutto o quasi si muove fino all’ometto dell’anticima…poi basta, la schiena chiede pieta’ e dopo un breve riposino comincio con cautela il ritorno (nevaietto, ripido prato, bestiame, sentierino…) e quando mi ritrovo in fondo al vallone di Soustra c’e’ il mondo che sta tornando dalla Losetta…una processione quasi infinita…e gia’, oggi e’ ferragosto, anche qui la gente si muove!
Tornando giu’ lo zaino e’ pieno come all’andata…sara’ perche’ ho mangiato poco ?


Data : 15/08/2011
Localita’ : Chianale, valle Varaita
Partenza : Grange del Rio, m. 2020
Vetta : m. Ruine, m. 3143
Quota max : Anticima del m. Aiguillette, m. 3280
Dislivello totale : m. 1500
Difficolta’ : EE / F


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
17 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 17

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it