Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Pelvo, Camoscere, Sagneres
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 12/08/11 19:22
Notizia riferita al: 12/08/11
Letture: 1199

A dire la verita’ sono partito con l’intenzione di rifare i tre 3000 classici e cioe’ Pelvo d’Elva, Chersogno e rocca la Marchisa, poi una deviazione di qua, una di la’, la gamba che non andava come doveva…insomma mi sono limitato a un tremila e due duemilaenove…ma va bene lo stesso.
Parto dal colle Bicocca per la normale al Pelvo (canalino, ecc.) sul quale arrivo in poco piu’ di un’ora e mezza, sono solo in vetta ma per poco : dopo 10 minuti mi raggiunge un simil-camoscio, facciamo due ciance e riparte per il Chersogno. Lo seguo a distanza e scendo al colle (Camosciera) e da qui al vicino monte Camoscere che la carta IGC da’ come quota a 2984, il libro CAI Cozie Meridionali a 2926, Michelangelo Bruno nel suo Alpi Sud Occidentali a 2950…prendiamo buona quest’ultima se non altro perche e’ la media delle altre…Anche da qui la vista e’ stupenda, oggi ci sono solo alcune velature, la temperatura e’ quella giusta…che si vuole di piu’?
Scendo al bivacco Bonfante, sempre pulito come dovrebbero esserlo tutti (i bivacchi aperti) e alla fonte nera, deviazione numero 2 con il sentiero T5 che sale al passo delle Sagneres e da qui in pochi minuti al Pic delle Sagneres (ora le quote concordano tutte…). Vista spettacolo sulle pareti di rocca Gialeo e mi trovo proprio in mezzo ai tre tremila che volevo fare…che volevo : qui capisco che oggi non ce la faro’ per cui le salite sono finite…Mangio pranzo, anche qui non c’e’ vento, scendo nuovamente al bivacco dove trovo un nugolo di gente…tiro dritto per il sentiero basso (lunghetto) che scavalcando alcune costole del m. Camoscere e del Pelvo mi riporta al parcheggio.
Percorso fatto : colle Bicocca-Pelvo d’Elva-colle Camosciera-m. Camoscere-lago Camoscere (mi sta venendo il mal di camoscio…)-bivacco Bonfante-fonte Nera-colle delle Sagneres-pic delle Sagneres- ritorno alla fonte Nera- bivacco Bonfante-sentiero basso- colle Bicocca…(finito).
P.S. Per arrivare al colle della Bicocca necessaria almeno una vettura piccola e un po’ alta, negli ultimi anni la strada e’ peggiorata molto…



Data : 12/08/2011
Localita’ : spartiacque Varaita-Maira
Partenza : colle della Bicocca m. 2285
Vette : Pelvo d’Elva m. 3064, m. Camoscere m. 2950 (?), pic delle Sagneres m. 2992
Dislivello totale : m. 1300
Difficolta’ : F (solo per il Pelvo) se no E


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
klaus
Inviato: 15/8/2011 18:02  Aggiornato: 15/8/2011 18:02
Guru
Iscritto: 14/2/2010
Da: Magliano Alpi
Inviati: 696
 Re: Pelvo, Camoscere, Sagneres
Gia'...pero' e' sempre lo stesso problema : chi Paga?

Autore Commento
cileno
Inviato: 14/8/2011 23:44  Aggiornato: 14/8/2011 23:44
Allievo
Iscritto: 10/8/2010
Da: Saluzzo
Inviati: 26
 Re: Pelvo, Camoscere, Sagneres
hai ragione per la strada tra colle Sampeyre e colle Bicocca. l'ho fatta con un monovolume (con tutta la famiglia sopra) ma è stata una sofferenza lunga 6 km e ritorno. ma non si potrebbe passare una volta con un trattore e livellatore???
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
25 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 25

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it