Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Gran Guglia , punta Cerisira
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 20/07/11 18:55
Notizia riferita al: 20/07/11
Letture: 1423

Me l’aspettavo, non e’ che non ci avessi pensato, lo sapevo che oggi sarebbe stata una giornata ventosa…ma cosi’…
Parto da Bout du Col con il termometro ben sotto i 10 gradi, vedo il vallone che porta al passo Frappier tutto bianco…non me la sono sentita e allora verso quota 2200 ho deviato verso il rifugio Lago Verde, il Gran Queyron sara’ per un’altra volta.
A 2300 comincia la prima spolverata di neve e al rifugio e’ praticamente tutto bianco…la traccia che sale verso il colletto Gran Guglia si puo’ fare, solo un paio di centimetri di fresca e allora vai per il colletto, poi si vedra’…
Dal colletto alla cima omonima ci vogliono pochi minuti ma delicati per la presenza dei due famosi centimetri che qui sono ghiacciati, comunque in breve vado a toccare la croce e poi velocemente ritorno un po’ giu’…il vento comincia a soffiare deciso…
Trovo una squadra di teutonici ( uno parla bene l’italiano ) che stanno facendo la traversata fino ai 13 laghi dopo aver dormito al rifugio lago Verde, con loro scendo brevemente a dare un rintocco alla campana dei caduti della montagna, poi scendendo con diversi tornanti fino a quota 2650 (bivio con paline ) svolto a destra e ricomincio la salita verso la punta Cerisira, visibilissima da lontano per la presenza dei ricoveri diruti che sono quasi sulla cima dalla quale svetta imponente il Bric Bucie.Visto da qui assomiglia in modo impressionante al roc della Niera...
Sulla Cerisira non ci si puo’ fermare, il vento ora e’ fortissimo, non riesco proprio a tenermi in piedi, complici anche i due famosi centimetri di neve…meglio tornare.
Per non rifare tutta la mulattiera scendo al dritto su sfasciumi fino ad intercettare l’incrocio del sentiero GTA che scende a Bout du Col, e che a destra va al colle Giulian e ai 13 laghi, trovando finalmente un angolino dove non si sente il vento e dove mi posso fermare per mangiare.
Tornando all’auto incontro diversi escursionisti che salgono al rifugio…qui il vento non si sente piu’, con una tranquilla passeggiata ritorno alla base…
Fortunatamente riesco a passare verso Pinerolo prima che chiudano la strada fino alle 18…oggi la carovana della Grand Boucle percorre proprio la val Chisone, scendendo dal Sestriere…



Data : 20 / 07 / 2011
Localita’di partenza : Bout du Col, valle Germanasca, m. 1698
Vetta 1 : Gran Guglia, m. 2819
Vetta 2 : Punta Cerisira, m. 2822
Dislivello totale : m. 1290
Difficolta’ : F


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
65 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 65

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it