Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : La lunga costa dell'Arp
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 10/04/11 19:19
Notizia riferita al: 10/04/11
Letture: 994

Oggi era una di quelle giornate in cui dire che non si e’ in forma e’ un eufemismo…eppure iersera non ho fatto nulla di strano…fatto sta che quando sono arrivato dalla macchina ero da buttare ai cani.
Comunque la giornata si presenta bella calda e soleggiata gia’ dal mattino a s. Bernardo di Desertetto, dove dal parcheggio seguo subito verso monte (ma va?) una palina che indica monte La Piastra e colle dell’Arpione, 5 ore…all’inizio ben segnalata poi mi sono un po’ perso tra gli alberi abbattuti dalle valanghe percio’ ho preso su dritto per dritto un pendio tagliagambe che mi porta fin sulla costa, in vicinanza del dosso nominato Croce dell’Arp…ma niente croce.
Finalmente spiana un po’ e verso destra torno a far visita al m. La Piastra (L’Arp) dopo qualche anno. Breve sosta dopo aver incontrato un altro solitario che non ho piu’ visto in seguito…forse aveva un passo diverso dal mio…e ritorno al dosso menzionato prima per cominciare la vera e propria lunga costa dell’Arp.
All’inizio trovo brevi saliscendi molto panoramici, da una parte verso la valle Gesso e dall’altra verso la valle Stura, poi comincia una discesa abbastanza importante che mi porta al punto di massima depressione della costa,circa 1630 m. Qui si pesta ancora un po’ di neve in un boschetto di faggi e si ricomincia la salita verso la cima Cialancia dove arrivo che e’ giusto ora di pranzo.
Mentre mangio il solito boccone (…) mi studio la discesa : andare al colle dell’Arpione manco a parlarne, di neve-pappa ce n’e’ un mucchio e vorrei cercare di salvare le caviglie. Quindi decido di scendere al dritto, con attenzione alle “rolling stones” per non scendere di sedere, fin verso la fine del pianoro, dove comincia la mulattiera ed il traverso che scende ai tetti Burghignon…scelta azzeccata, per una volta! Sulla stradina c’e’ un po’ di polenta ma non disturba piu’ di tanto, difatti sul bordo, appena fuori della neve, ho incontrato anche una bella viperella che prendeva il sole e in breve sono all’auto.
Un bellissimo giro molto panoramico ma oggi ho trovato lungo…e non e’ finita! Arrivato a casa non vuoi accontentare la dolce meta’? Nel senso che si va a fare un giro alla fiera di primavera a Mondovi’…ma non se ne perde una! Perche’?...Perche’?...Perche’?...



Data 10/04/2011
Partenza S.Bernardo di Desertetto, Valdieri m. 1086
Vetta 1 M.La Piastra (l’Arp) m. 1832
Vetta 2 Cima Cialancia m. 1885
Dislivello totale m. 1100
Difficolta’ E


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
14 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 14

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it