Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Arrampicata : Rocca Barale. Capitan Uncino e Peter Pan e ...un freddo becco 27/11/2010
Autore: roberto55 (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 28/11/10 16:34
Notizia riferita al: 28/11/10
Letture: 2965
Arrampicata

L'anno scorso Nanni mi aveva portato al "muro di Chieri" le relazioni aggiornate delle vie d'arrampicata alla Rocca Barale dove lui aveva concorso all'apertura di una nuova via e aiutato alla richiodatura di tutta la falesia.

Così,ieri mattina ho preso le relazioni dal"cassetto delle cose da fare" e con Mario siamo andati per la prima volta in questa falesia ad arrampicare su due vie tra le più ripetute; Capitan uncino e Peter Pan.

Lasciata la macchina con il termometro che segnava -3° ci siamo diretti sotto le placconate della parete dove si potevano vedere dei piccoli candelotti di ghiaccio che pendevano da alcune rocce ancora in ombra.

Ecchissenefrega!!

Ma quando ho appoggiato le mani sulla roccia del primo tiro di C.U. mi sono reso conto che sarebbe stata una bella gadanata e ……..poveri piedi senza calze stretti nelle scarpette!
Così con una mezza bollita alle mani mi faccio i primi tre tiri della via sulla bella placco nata d'accesso alla parte verticale della Rocca e qui entra in azione Mario sui due tiri centrali dove le difficoltà sono sostenute e aumentate dalla insensibilità delle nostre povere estremità.
Mario sale in libera e con destrezza il quarto tiro dove l'uscita dallo strapiombo mi impegna al massimo,anzi,mi spompa talmente tanto che anche i movimenti meno difficili mi sembrano insuperabili.
Oltre al gran freddo anche un venticello "freddissimo" si è messo di mezzo a complicare le cose così per uscire dal tiro,senza un minimo di pudore,mi attacco al rinvio e arrivo ad una fettuccia che il mio compare provvidenzialmente attacca alla catena della sosta.
Cazzarola!!!
Sarà stato questo il tiro con difficoltà di A0 ?
Per nulla riscaldato dalla fatica,assicuro Mario che si butta sul tiro successivo dove i passi obbligatori tra gli spit sono duri,tosti,su micro tacche,dove ho cercato in tutti i modi di non attaccarmi ai rinvii ma poi……..che mungitura!!!!!
Una volta arrivato in sosta,deluso dalla mia performance assai deludente,contrastante all'etica di Mario dove NON bisogna attaccarsi (ormai la mia etica è andata a farsi friggere ) mi riscatto passando davanti e facendo gli ultimi tre tiri sulle placconate finali.
Uno sguardo all'orologio e decidiamo di fare un'altra via;la "Peter Pan".
Parte Mario e con un tiro un po' in obliquo verso sinistra arriviamo alla prima sosta dove passo in avanti e così alternandoci al comando della cordata ci ritroviamo in cima alla falesia.
Visto che abbiamo immagazzinato un freddo becco,di unanime accordo decidiamo di tornare a casa in attesa della neve che,come da previsioni, puntualmente è arrivata in pianura per ricordarci che è ora di mettere le scarpette a riposo.

PS.
Nanni!
Ottimo lavoro,complimenti e un grazie a te e ai tuoi amici di Pianezza.

Sapendo che stai attraversando un "momentaccio" ……..non ci sono parole,"curagi"

Rocca Barale
Capitan Uncino
Sviluppo 170 m circa
8 lunghezze (max A0, 6a e 6b+ )
L1,L2,L3 - lunghezze di 4C max 5a
L4,L5 Lunghezze impegnative
L6,L7,L8 - 5a e 5b

Peter Pan
Sviluppo 170 m circa.
6 lunghezze (max 6a)
L1 5c
L2 5c
L3 6a.
L4 5c
L5 5c
L6 5a

Album foto


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
66 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 66

altri...

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it