Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

SciAlpinismo : Un Breithorn per iniziare!
Autore: gbona (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 15/11/10 22:59
Notizia riferita al: 15/11/10
Letture: 1346

Devo assolutamente testare il regalone che Francesca mi ha fatto per Natale, compleanno, ecc.... Un paio di sci dalla serigrafia un pò gothic-noir: i Legend Mythic Rider!!!
Domenica è la giornata concordata con tutti, tranne che con il meteo beffardo!
Ritrovo al casello di Alessandria con l'Appenninista Andrea Casarino e la sua amica Simona.
Obiettivo sicuro: Cervinia e Plateau Rosà, poi si vedrà..
Mentre saliamo la Valtournanche, ci lasciamo la fastidiosa nebbia e pioggerellina alle spalle, poi al parcheggione, ci agghindiamo per bene con imbraghi, piccozze, sci, ramponi, corda, moschettoni, ecc.. Fa sempre scena!!
Non ci districhiamo facilmente nella bolgia dei postaioli per tre impianti, ma evitando di infilzare qualcuno ed evitando sventolate di sci in faccia, veniamo vomitati fuori dall'ultima cabinovia e finalmente siamo soliiiii!
Soli no proprio.. Il vento gelido ci accoglie subito e ci terrà compagnia per quasi tutta la salita!
Gli impianti sono chiusi e si sale tranquillamente..
Siamo in compagnia di Tala, Alberto e Mauri quindi il gruppo si allarga a sei agguerriti componenti!
Dopo il Piccolo Cervino, ci appaiono i Breithorn e, tralasciando l'occidentale che sembra tutto in ghiaccio ( ) traversiamo sotto il Centrale.
A dire la verità io sono sempre più attratto dalla linea tutta a destra, contro le rocce: la via Kaspar-Mooser, ma non mi fido delle mie condizioni, della condizione della neve e degli sci nuovi!
Alla fine decidiamo di salire al colletto e arrivare in vetta per cresta, lungo la normale. Andrea e Simona si fermano sotto il pendio più ripido, mentre io ed i tre Torinesi saliamo l'ultimo pendio che una neve maffa rende insidioso, nascondendo almeno un crepo..
Arrivati in cresta, la neve spazzata dal vento è dura, ma sicura!
Passeggiata in cresta poi veloce cambio e via!
Mauri trascina i due Alberti veloci in basso, io preferisco gli sci.. Visto che sono slegato, sono molto più sicuro sugli assi.
I nuovi Legend danno molta soddisfazione (grazie Enzo per la dritta!! ) !!
Raggiungo gli amici e via scendiamo inseguiti dalla puntuale perturbazione!
Goduria immensa sulle piste del Plateau, tutte per noi!
..Sulla pista del Ventina invece, massima attenzione ai siluri che da dietro, si lanciano come folli
A Cime Bianche le gambe non si sentono più.. Dovremmo scendere nela nebbia fino a Plan Maison, poi nella pauta e nel fango fino a Cervinia... Meglio altri 7 Euri di biglietto e scendere in funivia!!
Troviamo a Cervinia lo stesso clima di Alessandria: nebbia e pioggerellina.. Ci fa apprezzare ancora di più la finestra di sole sui 4000mt che abbiamo goduto!!


Data: Domenica 14 Novembre 2010
Quota max: 4141
Partenza da: Rif.Guide del Cervino
Quota partenza: 3450
Dislivello: 691
Zona: Valtournanche
Difficoltà: OSA

Album Foto


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.

Autore Commento
tala
Inviato: 16/11/2010 12:54  Aggiornato: 16/11/2010 12:54
Guru
Iscritto: 7/3/2005
Da: Torino
Inviati: 789
 Re: Un Breithorn per iniziare!
Grande Gianluc Bonà! Come sul Gele' ci si ritrova senza darsi appuntamento! Noi siamo arrivati a Plan Maison con visibilità ok, poi ovovia nella nebbia totale!
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
58 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 58

altri...

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it