Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Alpinismo : Un faticoso Pelvo di Ciabrera
Autore: klaus (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 08/08/10 20:05
Notizia riferita al: 08/08/10
Letture: 1034

...come si dice? Oggi ho trovato lungo, ma lungo, specialmente a salire nel ripido senza sentiero...Eppure mi sentivo piu' che a posto, mah, sara' la senilita' che avanza...
Comunque sia ho nuovamente, per fortuna, imbroccato una giornata bellissima, dalla cima il panorama era semplicemente superbo!
Sono salito sopra le barricate poi ho deviato a destra raggiungendo una grangia in alto sul costone. Da li' in poi limortacci se c'e' ancora traccia di sentiero e qualche ometto (ne ho fatti un po' ma sono gocce nel mare).
Poi come ho detto ho trovato lungo a salire fino al passo di Ciabrera...Per non pensare alla fatica mi ripetevo la tiritera della scuola:
ANDO VAI ?
AR CINEMA
AVEDE' CCHE'?
QUO VADIS
E CHE VOR DI'?
ANDO VAI ?
AR CINEMA
AVEDE' CCHE'?
...e avanti cosi'...
Penso di avere un po' di Alzaimer!

Dal passo si scende un centinaio di m. di dislivello fin dove finiscono le barre rocciose e poi si va su per canalini e pendii detritici fin dalla bella croce di vetta.
Una prece per quei milioni di poveretti ammassati sulle nostre e altrui coste marine, ad ognuno di loro tocca circa 1 m.quadro di spiaggia (sporca) e 1 m. cubo di acqua (salata e sporca) mentre noi godiamo di questo ben di Dio.
Alla fine...che ognuno si rovini l'esistenza come meglio crede...Code ad andare (gia' sul pianerottolo di casa), code in albergo, code a prendere il caffe', il gelato, la mpizza...(no, noi code non ne facciamo, si parte presto e si arriva presto).Secondo me gli unici che si divertono al mare sono gli scapoli sotto i 25 anni, quelli vanno li' per c..lare!

Sono tornato facendo la stessa strada e anche li' ho seguito i "miei" ometti. Ho incontrato solo una coppia che saliva mentre gia' stavo tornando. Poi dalle barricate in giu' non ne parliamo, c'era gente anche in ciabatte, oggi.

Prima di tornare a casa 2 tappe, una al mercatino davanti al Meleze' e l'altra alla sagra del TUMIN DEL MEL (un po' di scioppin')

W le ferie!


Data 08/08/10
Partenza s. Anna di Bellino m. 1840
Vetta Pelvo di Ciabrera m. 3152
Dislivello circa 1500 m.
Difficolta' F


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
86 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 86

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it