Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

SciAlpinismo : M.te Ciarm 1 e 2 -03-‘10
Autore: ribel60 (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 03/03/10 11:11
Notizia riferita al: 03/03/10
Letture: 722

Ormai ci ho preso gusto! Quindi perché sprecare mattinate con meteo bello, faccio il secondo turno, ne approfitto! Alla domenica sera telefono a Giorgio e gli dico che lo passo a prendere domattina. Alle otto mi trovo da lui carichiamo la macchina e via si va ai Tornetti di Viù. Ore nove e quindici calziamo gli sci e iniziamo a salire, si aggregano a noi due cani del malgaro che abita qui. La giornata è bellissima e fa pure un caldo esagerato, saliamo lungo il vecchio skilift dell’alpe Bianca, già pregustiamo la discesa, perché ieri, probabilmente, quassù ha nevicato e ha coperto tutte le vecchie tracce, arrivati in vetta scortati da due cani, ci soffermiamo ad ammirare il panorama, nonostante non sia la prima volta, anche perché questa è la classica gita veloce che si fa di solito. Purtroppo per premiare i fidati cani che ci hanno seguito, ho solo due barrette di frutta secca, ma visto la voracità con cui le mangiano, penso gli siamo piaciute. Ci prepariamo alla discesa e fatte un paio di curve vediamo Giovanni detto: RianRabadan, guarda te il destino, parlavamo proprio di lui mentre si saliva, ci fermiamo e ci facciamo una chiacchierata, ma il tempo è tiranno e si riparte, scendiamo in una neve soffice da urlo e così fa Giorgio a ogni curva, è stra goduto e anch’io! Se devo dire la verità non mi aspettavo di trovare una fioca così goduriosa, poi dalle baite fino alla macchina, invece progressivamente diventa sempre più un marcione, ma nonostante si riesce a curvare.
Mentre togliamo gli scarponi e carichiamo l’attrezzatura, Giorgio e talmente gasato che mi propone di fare il bis il giorno successivo. Non posso deluderlo! Anche perché, come si vuol dire: sfonda una porta aperta. Ok va bene, ma ci troviamo alle sette, perchè oggi siamo al limite con i tempi! E così si ripetiamo l’esperienza del giorno prima. Oggi i cani ci hanno solo salutato alla partenza, anche perché avranno pensato: Ma dove vanno questi con sto ventaccio! E invece Eolo dio del vento, ci ha graziato, aveva iniziato a soffiare a più non posso, ma visto la nostra caparbietà a non mollare, ha mollato lui. Così siamo arrivati in cima con un cielo azzurrissimo e il sole che ci scaldava, tutt’intorno una gonfia di vento incredibile, come testimoniano le foto. Peccato! Da domani le previsioni daranno brutto! Domattina mi alzo e la prima cosa che faccio guardo come butta, poi….
Un saluto a Giorgio e Giovanni incontrato lungo il percorso.

Quota partenza: 1100 Mt
Quota max: 1865 Mt
Dislivello: 765 Mt
Difficoltà: MS

Album foto


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
220 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 220

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it