Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Racchette da neve : Presa al volo l'Ouille Allegra prima della perturbazione!
Autore: andrea72 (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 02/12/09 14:16
Notizia riferita al: 02/12/09
Letture: 1141
Racchette da neve

Una settimana fa, ritornando da Monginevro, sull'autostrada nei pressi di Susa, vedo un tabellone luminoso con sopra scritto 'Colle del Moncenisio - Aperto'... ma pensa un po' è ancora aperto... è iniziata qui a 'frullare' in testa un'ideuzza che ormai per quest'anno era stata accantonata e rimandata alla prossima primavera. Venerdì sera, verificate poi tutte le condizioni favorevoli... meteo stupendo, valico ancora aperto, poca neve presente sul fondo della vallée d'Avérole, e contattato Domenico che... non se lo fa di certo dire due volte... è deciso, si va all'Ouille Allégra. E' da parecchio che studio questa gita che necessita, preferibilmente, di una condizione favorevole per poter essere effettuata in condizioni invernali... nulla di difficile o impegnativo, ma è conveniente che ci sia poca neve nella parte bassa, in modo tale da poter percorrere agevolmente il sentiero che taglia il ripido versante che porta agli alpeggi di les Planars, evitando la lunghissima strada che sale dal fondovalle, con tornanti interminabili... più di 5 km da La Goulaz, solo andata! Oggi dovrebbe essere l'occasione giusta... poca neve in basso e buon innevamento nella parte alta. Partiamo presto, il viaggio non è così breve, anche se scorre via piacevolmente. Incontriamo la prima neve a bordo strada scendendo a Lanslevillard, mentre prima, al Moncenisio... condizioni assolutamente estive! Purtroppo, appena varcato il confine entriamo... nella nebbia! Tutta la Vallée de l'Arc è avvolta nelle nebbie e coperta dalle nubi... ehi, non è che oggi, con un tempo magnifico sul lato italiano, siamo venuti a cercare le nuvole! La strada della Vallée d'Averole è pulita e si percorre senza problemi; parcheggiamo poco oltre la Goulaz, a poca distanza dall'inizio del sentiero. La risalita del sentiero è decisamente veloce ed agevole... appena sporco di neve, qualche tratto di ghiaccio, ma nessun problema. Si incrocia per un paio di volte la sterrata poi, raggiunti gli alpeggi superiori, finalmente le nubi e le nebbie si dissolvono, spunta il sole e, di fronte, appare la meta, ben innevata. Procediamo per prati e chiazze nevose sugli aperti pendii costellati di costruzioni fino a portarci in vista del primo salto roccioso. La neve inizia ad essere abbondante... calziamo le racchette... decisamente le condizioni sono ideali per l'utilizzo. Con un diagonale sulle roccette, si esce sul nevoso pendio superiore e si punta alla cima del cocuzzolo del Clapier Vert, insignificante cimetta da cui comunque il panorama è già notevole. Una breve discesa e con un breve traverso sulla dx per aggirare un salto roccioso, risaliamo il pendio che permette di portarsi sul filo della cresta rocciosa che scende direttamente dalla vetta. Pochi passi tra i rocconi in cresta e finalmente siamo ai piedi del triangolare pendio finale dell'Ouille Allégra. Puntando al vistoso ometto sulla sx, quindi con qualche svolta sul più ripido pendio finale, raggiungiamo la cresta ovest e, in pochi passi, la vetta. Giornata spettacolare, limpidissima, neanche un filo di vento e bellissimo ambiente d'alta montagna... il panorama è davvero notevole e merita un'attenta osservazione. Ma è ora di ripartire. La discesa è velocissima nella neve farinosa, che permette di scendere per la massima pendenza poi, più in basso, andando a cercare le lingue nevose, riusciamo a scendere con le racchette fino alla quota di circa 2100 m. Non resta che ripercorrere il sentiero, completamente in ombra tutto il giorno, per ritornare a valle. Una bellissima gita davvero colta al volo.

Data: 28 novembre 2009
Quota max: 3130 m
Partenza da: La Goulaz
Quota partenza: 1780 m
Dislivello: 1392 m
Zona: Vallée d'Avérole
Difficoltà: BR

Album Foto
Tracciato GPS


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
42 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 42

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it