Home | Foto | Video | Notizie | Agenda | GPS | Articoli | Meteo | WebCams | Contattaci | Aiuto

Menu principale

Album foto

Foto a caso

Escursionismo : Monte Sautron da Saint-Ours, Mt. 3165
Autore: beppevalpaniscia (Notizie dello stesso autore)
Notizia inviata il: 21/07/09 01:03
Notizia riferita al: 21/07/09
Letture: 1533

Gli ingredienti per preparare e gustare questo delizioso fine settimana,nella Valle de l'Ubayette, c'erano tutti e di ottima qualità.Iniziamo dalla località ,Larche e dintorni una garanzia di successo,un bel gruppo di "mattacchioni" sempre pronti alla risata,un percorso variegato ma digeribile anche dai palati più delicati, una temperatura frizzante (brina al mattino)che ha scoraggiato il popolo degli insetti fastidiosi ad uscire all'aperto per tutta la giornata,gli ultimi nevai di un inverno generoso,un esplosione di fioriture (abbiamo trovato il grosso proiettule squarciato sotto il colle della Portiola),tanta spensieratezza e per finire un cielo azzurro profondo anni luce, il tutto condito da una sana curiosità e una voglia inesauribile di andare per monti e valli.(Il sole e l'aria fina hanno pensato alla cottura)
Siamo partiti da St.Ours per non ripassare dallo stesso posto e vedere una valle in più, subito lungo un comodo sterrato fino a quota 2215 poi per sentiero immerso nel verde dei pascoli fino a 2500.Da quì in avanti cambia totalmente il paesaggio e risaliamo su neve e detriti fino al Col de la Portiolette Mt. 2692 e con una breve discesa siamo nel Vallon de Viraysse, lo risaliamo tra neve e pietraie fino al Col de la Portiola 2899. Per pochi metri entriamo nella provincia di CN e seguendo la facile cresta NO arriviamo alla croce del Monte Sautron mt.3165 . Siamo rimasti in vetta per circa un'ora ,in uno stato di spensieratezza rigenerante a chiaccherare ,buttando lo sguardo un pò sulle cime italiane e un pò sulle francesi, cercando di dar loro un'identità. Siamo scesi veramente appagati dal Sautron e consiglio chi volesse andare da quelle parti , di percorrere questo itinerario. Scendendo sui nevai, ci siamo esibiti con un repertorio di acrobazie da far impallidire i quindicenni più scatenati ,uscendo un pò dalle righe delle norme basilari di comportamento in montagna.Bellissimo il vallon de Viraysse ,dominato da cime dolomitiche come la Parete est della Meyna e il monte Vallonasso ,percorso da un comodo sentiero tra prati e fiori di ogni specie.Siamo arrivati a Larche alle 14.30 con il solito appetito ee.. la solita sete ma ben forniti per alleviare il disturbo causato da queste ricorrenti voglie.
Saluto con affetto tutti i compagni d'avventure e arrivederci alla prossima gita.

Album foto
Video
Video


Stampa la pagina Manda la notizia a qualcuno Crea un PDF con questa notizia
Commenti
Visualizzazione:
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori.
Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Accesso
Nome utente:

Password:


Registrati

Hai perso la password?

Condividi

Cerca
Google


Ricerca avanzata


Installa motore di ricerca

Utenti connessi
37 utenti sono connessi

Iscritti: 0
Visitatori: 37

altri...

A quanto siamo...
Siamo a:



pagine visitate

Pubblicità

   


Google
LaFiocaVenMola.it - info@lafiocavenmola.it